Tiramisù alle fragole

Il tiramisù alle fragole è una bontà assicurata, facile e veloce da fare. Il tiramisù originale è al caffè, è un dolce abbastanza moderno, nato negli anni 80, numerosi ristoratori e cuochi si attribuiscono la paternità di questo dolce, è verosimile che non esista un inventore unico ma che molti abbiano preparato dolci simili alla zuppa inglese, coi  biscotti savoiardi intinti in un liquore o liquido aromatico e poi ricoperti di creme varie. Altre notizie potrete trovare qui.

tiramisù alle fragole

Il tiramisù alle fragole è una delle numerose varianti del tiramisù classico al caffè, il dolce tormentone dagli anni 80 in poi: chi era invitato ad un pranzo e non sapeva o non aveva voglia di cucinare portava il tiramisù, ed è per questo che a me non è mai stato simpatico, mi sapeva di sciatto, di persona con poca fantasia e voglia di lavorare. Non c’era scampo, a conclusione di qualsiasi pranzo o cena c’era il tiramisù, non si poteva scappare.

Per fortuna poi sono nate le versioni alternative (si vede che non ne potevano più) così ora ci sono i tiramisù alla fragola, ai frutti di bosco, alla Nutella ecc. e devo dire che questo tiramisù alle fragole è davvero squisito.

Tiramisù alle fragole

Tiramisù alle fragole

1 vasetto di marmellata di fragole oppure 250 gr. di fragole o succo di fragole in confezione

250 gr. di fragole

1 confezione di biscotti Savoiardi

4 uova

500 gr di mascarpone

6 cucchiai di zucchero

1 bicchierino di liquore per dolci (Alchermes, Maraschino, Cointreau) – facoltativo.

Per preparare il tiramisù alle fragole innanzitutto prepariamo la bagna alle fragole: potete mettere due cucchiai di marmellata di fragole diluita in acqua bastante per intingere i Savoiardi con 2 cucchiai di zucchero ed il liquore, oppure potete frullare 250 gr. di fragole insieme a 2 cucchiai di zucchero ed un po’ di liquore, oppure acquistare del succo di fragole al supermercato.

Tagliate a pezzetti  gli altri 250 gr. di fragole.

Separate i tuorli dalle chiare e montateli con 4 cucchiai di zucchero, montateli bene fino a che l’impasto “scrive”.

Montate a neve le chiare d’uovo, poi unite il mascarpone ai tuorli montati, amalgamate bene ed infine unite le chiare montate, mescolando con un cucchiaio dal basso verso l’alto, cercando di non smontare troppo la crema.

A questo punto, in una pirofila di vetro, fate uno strato di savoiardi inzuppati uno ad uno nella bagna alle fragole.

Cospargete con metà delle fragole tagliate, poi fate uno strato con metà della crema al mascarpone, un’altro strato di Savoiardi inzuppati nella bagna, un’altro strato con la rimanente crema al mascarpone, ed in ultimo cospargete la superficie con le fragole rimaste.

Ponete in frigo per almeno 2 ore prima di consumare, conservate sempre in frigorifero.

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Torta ricotta e arancia Successivo Tiramisù crema e Nutella

6 commenti su “Tiramisù alle fragole

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.