Tarte al salmone e zucchine

20140916_204941

 

La tarte al salmone e zucchine è una vera delizia, su una base di sfoglia il salmone affumicato le dà un sapore eccezionale, ottima anche per feste e buffet

Questa è una ricetta francese veramente squisita, sia sa che la cucina francese oltre ad essere ottima  contempla una vasta categoria di torte salate  e quiche. Dunque ieri sera ho preparato questa torta salata ed in famiglia ha avuto un grande successo, la pasta sfoglia l’avevo preparata due giorni prima ed è riuscita anche questa ottimamente, ne sono stata oltremodo felicissima perchè è stata la prima volta per me che ho fatto la pasta sfoglia. Questa tarte si adatta benissimo anche per un buffet o come antipasto, vi consiglio vivamente di provarla perchè è davvero buonissima.

Tarte al salmone e zucchine

Per la pasta sfoglia:

200 gr di farina 0

200 gr di burro o margarina

150 ml di acqua

1 cucchiaino di sale

Per la tarte:

150 gr di salmone affumicato

2 zucchine

250 gr di mascarpone

2 uova

sale e pepe q.b.

Come preparare la pasta sfoglia:

Nella planetaria o sulla spianatoia impastate l’acqua col sale e la farina fino a formare un panetto non troppo morbido e lasciatelo riposare 10 minuti coperto da un panno. Poi col mattarello spianatelo in un quadrato di circa 5 mm di spessore, al centro del quadrato mettete uno strato di burro o margarina affettati in pezzi dello spessore di circa 6-7 mm. Richiudete con quattro pieghe la pasta in modo da impacchettare il burro e col mattarello spianate in modo da avere un rettangolo di circa 15×25 cm, poi fate le classiche pieghe a tre, avete fatto il 1° giro. Avvolgete in pellicola di plastica e ponete in frigorifero per 20 minuti. Dopo 20 minuti ponete di nuovo il panetto sulla spianatoia e mettete il lato con la piega a destra, procedete di nuovo spianando e ripiegando in tre, dovete fare questo passaggio per altre cinque volte ogni volta ponendo in frigo per 20 minuti. Al termine avrete effettutato in tutto 6 giri. Potete conservare il panetto di pasta sfoglia in frigorifero anche per due giorni.

Procedimento per la tarte:

Lavate le zucchine e tagliatele a cubetti, fatele poi cuocere a vapore per circa 15-20 minuti, devono diventare tenere senza essere comnpletamente cotte.

Tagliate anche il salmone a pezzetti, sbatte te le uova e unitele al mascarpone mescolando bene fino ad ottenere una crema.

Poi spianate il panetto di pasta sfoglia col mattarello e ricoprite una teglia facendo anche dei bordi tutt’intorno. Bucherellate il fondo della pasta con una forchetta e poi distribuite sopra prima il salmone, poi le zucchine, salate e pepate ed  infine ricoprite con la crema al mascarpone.

Ponete a cuocere in forno pre riscaldato a 180° per circa 35 minuti.

20140916_205331 20140916_205320

20140916_205353

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Munazalet betenjan Successivo Torta salata di peperoni e zucchine

2 commenti su “Tarte al salmone e zucchine

    • robertasi il said:

      Ciao, non ho mai provato col philadelfia, ma e’ un formaggio un po asciutto, tieni presente che mischiato alle uova deve formare una crema, se riesci ad amalgamarlo bene alle uova credo che non ci siano problemi.

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.