Pizza di pomodori

 pizza di pomodori

 

Un’idea per un buffet, un antipasto o una cena, la pizza di pomodori è un piatto squisito dal sapore mediterraneo, fatto con prodotti della terra.

Questa pizza di pomodori l’ho fatta Il 31 dicembre perchè ero stata invitata da mia cugina a casa sua per il cenone, dato che saremmo stati numerosi ognuno doveva portare qualche cosa. Così io, mi sono data a sfogliare i vecchi libri di ricette di mia mamma, mia mamma ha tutti ricettari vecchissimi, alcuni hanno più di cento anni. Questa ricetta l’ho trovata su un ricettario degli anni ’70 “Pizze Focacce Torte Salate” della collezione “I Jolly della Buona Cucina – Fratelli Fabbri Editori”. Sinceramente ottime pubblicazioni che ancora si trovano sulle bancarelle dei libri usati dei mercatini.
Insomma la pizza ha riscosso un successo strepitoso che manco mi aspettavo, tutti mi hanno fatto i complimenti e tutti ne hanno mangiata un pezzo e infatti non è avanzato niente. Io ho usato una teglia tonda di 24 cm, ma con le dosi della ricetta è meglio usarne una da 20/22 cm perchè viene molto più alta.

PIZZA DI POMODORI
Pasta brisé da potervi completamente foderare una teglia di 20 cm.
1 kg di cipolle
6 pomodori tondi da sugo
Olio d’oliva
Prezzemolo
Timo
Basilico
Sale
Pepe
1 Uovo
Poco latte

Tagliate le cipolle a fettine sottili e fatele appassire bene in una padella con un pò d’olio d’oliva.
Aggiungete un pò di timo (io non l’avevo e ho messo l’origano) ed un pò di prezzemolo tritato.
Salate e pepate.
Fate freddare un pò il composto poi amalgamatevi un uovo sbattuto con un pò di latte.
Foderate la teglia tonda a cerniera con la pasta brisé, per foderare il lato tagliate una striscia di pasta della giusta altezza e lunghezza.
Trasferite le cipolle nella teglia, sistematevi sopra, in cerchio, i sei pomodori interi capovolti (uno al centro)
Irrorate d’olio d’oliva e cospargete di basilico sminuzzato.
Infornate a 200° per 30 minuti circa.

Pasta brisé

150 gr. di farina
150 gr di burro (io ho usato la margarina)
Poca acqua e poco sale

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Southern Red Velvet Cake Successivo Gallina in brodo ripiena con riso pilaf

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.