Peperoni farciti alle olive

I peperoni farciti alle olive, che gran golosità! la ricetta viene dall’ottima Scuola di Cucina Curcio, dispense degli anni ’70. I peperoni come tutte le verdure possono essere farciti in infinite maniere, ma questi con le olive nere sono piuttosto insoliti.

Peperoni farciti alle oliveDato che ho comprato peperoni molto lunghi, li ho tagliati a metà e farcite entrambe le falde, in quella col picciolo basta tagliarlo da sotto ma senza rimuoverlo tutto, altrimenti la falda risulterà bucata, e rimuovere i semi interni.

Io li ho accompagnati a salsicce cotte alla griglia.

Peperoni ripieni

Cimentatevi anche voi a preparare questa squisitezza facile e veloce.

Peperoni farciti alle olive

4 Peperoni oppure 2 grossi

Olio d’oliva q.b.

100 gr di Pangrattato

100 gr di Olive nere snocciolate

75 gr di Pecorino grattugiato

Qualche filetto di Alici

Una manciata di Capperi

1 ciuffo di Prezzemolo oppure Basilico o Menta

Una manciata di Pinoli

Sale e Pepe q.b.

Per preparare i peperoni farciti alle olive tagliate i peperoni a tre quarti di altezza asportando le calotte col picciolo, ma se avete peperoni molto lunghi allora tagliateli a metà tagliando il picciolo ma senza asportarlo del tutto per non bucare la falda, privateli dei semi

Preparate la farcia: in un tegame scaldate 3-4 cucchiaiate di olio e fatevi tostare il pangrattato mescolandolo in continuazione con un cucchiaio di legno, poi trasferitelo in una terrina.

Tritate finemente le olive nere ed unitele al pangrattato, aggiungete il pecorino.

Tritate le alici, i capperi, le erbe aromatiche ed i pinoli ed aggiungeteli nella terrina, mischiate bene tutto, regolate di sale e pepe ed infine legate il tutto con olio d’oliva sufficiente ad ottenere un composto omogeneo.

Farcite i peperoni con questo ripieno, ungete poi d’olio d’oliva una teglia, sistematevi i peperoni, irrorateli ancora con un filo d’olio e cuoceteli in forno pre-riscaldato a 180° per circa 45 minuti.

Peperoni farciti alle olive

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Hamburger 🍔 da fast food Successivo Insalata di riso giallorossa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.