Pasta cacio e pepe

La pasta cacio e pepe è un piatto popolare soprattutto a Roma, semplicissimo e molto gustoso.

Pasta cacio e pepePer avere un piatto preparato a regola d’arte e che abbia un sapore davvero gustoso bastano pochi accorgimenti. Io adotto un trucco che la rende perfetta ed infatti tutti mi dicono quanto è buona.

Pasta cacio e pepe

Per ogni porzione:

100 gr. di pasta

80 gr di pecorino grattugiato

    Pepe nero in grani q.b.

Sale q.b.

Per preparare la pasta cacio e pepe in una pentola d’acqua bollente salata cuocere la pasta molto molto al dente.

Nel frattempo macinate un po’ di pepe nero in una padella antiaderente, è meglio che il pepe sia macinato al momento perché sprigioni tutto il suo aroma.

Tostate leggermente il pepe poi spegnete il fuoco, quando la pasta è cotta al dente, scolatela conservando un po’ d’acqua, salatela generosamente.

In una zuppiera mettete il pecorino occorrente; riaccendete il fuoco  un po’ sotto la padella col pepe, fate scaldare un po’ poi buttateci la pasta e mescolando in continuazione fatela cuocere ancora un poco ma deve comunque rimanere al dente, quando si asciuga troppo versatevi un po’ d’acqua di cottura.

Fate cuocere ancora un poco ma lasciandola sempre al dente, poi buttatela nella zuppiera mescolandola col pecorino versando anche un po’ d’acqua di cottura tanta da formare una crema non troppo liquida.

Impiattate spolverando leggermente di pecorino

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Penne agli champignons Successivo Arista al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.