Paella de marisco

La paella valenciana, la famosa paella de marisco cioè ai frutti di mare, veramente squisita.

Paella de marisco

Sono stata a Ibiza e lí ho assaggiato la paella de marisco. Farla col pesce fresco è piuttosto laboriosa perché occorre prima pulire tutti i molluschi, tagliarli, preparare il brodo di pesce. Io per guadagnare tempo la faccio col preparato per risotto surgelato ed il brodo di pesce lo faccio col granulare al pesce Knorr. Se volete fare un’ottima paella in poco tempo questa è la ricetta ideale.

Per fare la paella non si può usare un qualunque tipo di riso perché rilascia troppo amido in cottura e la paella viene pastosa e non bella asciutta come dev’essere. In Spagna usano una qualità di riso chiamato Bomba che in Italia non si trova e quindi si sostituisce con ottimi risultati col riso parboiled.Paella de marisco

Paella de marisco

Per 3 porzioni:

Gr. 600 di preparato per risotti surgelato

Gr. 250 di riso parboiled

1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

3 spicchi d’aglio

1 mazzetto di prezzemolo

1 cucchiaino di brodo granulare di pesce Knorr

1 cucchiaino di paprika

2 bustine di zafferano o 1/2 cucchiaino di curcuma

Olio d’oliva q.b.

Sale q.b.

Per preparare la paella de marisco in una padella molto larga o nell’apposita paella fate soffriggere leggermente l’aglio in poco olio d’oliva, aggiungete poi il preparato di pesce ancora surgelato, fatelo scongelare a fuoco basso, salate e aggiungete il concentrato di pomodoro, allungate con acqua bollente bastante per cuocere il riso, aggiungete il brodo granulare al pesce e poi mettete il riso.

Spezzettatevi il mazzetto di prezzemolo e mettete la paprika.

Dovete cercare di non toccare mai il riso per non fargli tirar fuori troppo amido, cuocete sempre a fuoco basso per evitare che si attacchi alla padella, anche se in Spagna questo è molto gradito, se si asciuga troppo aggiungete un mestolo d’acqua bollente, a cottura quasi completa diluite lo zafferano in poca acqua bollente e aggiungetelo al riso.

Quand’è cotto ed il liquido si è ritirato spegnete il fuoco, deve venire un riso ben sgranato e non cremoso.

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Gatêau di patate würstel e funghi Successivo Riso con verdure al curry

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.