Moscardini piccanti

moscardini piccanti

I moscardini piccanti sono una pietanza davvero squisita con il loro intingolino che si presta bene ad essere accompagnato da fette di pane abbrustolito oppure da una bruschetta.

I moscardini sono molluschi simili al polpo ma più piccoli, nell’acquistarli bisogna tener conto che in cottura il loro volume si riduce notevolmente. Sono ottimi e ben saporiti preparati con questa ricetta assai semplice e tutta italiana, sono ideali anche come antipasto in un pranzo a base di pesce.

 

Moscardini piccanti

Dosi per 3 persone:

1 kg di moscardini

1/2 bicchiere di salsa di pomodoro

2 spicchi d’aglio

Un ciuffo di prezzemolo

1/2 bicchiere di vino bianco

Olio d’oliva q.b.

Sale q.b.

Peperoncino q,b,

Pulite i moscardini oppure fateveli pulire dal negoziante, in un tegame mettete a soffriggere l’aglio con abbondante prezzemolo tritato ed il peperoncino. Soffriggete a temperatura non molto alta altrimenti il prezzemolo brucia. Aggiungete poi i moscardini, fate soffriggere un poco poi sfumate col vino bianco. Dopo poco i moscardini tireranno fuori del liquido, aggiungete la salsa di pomodoro, aggiustate di sale e portate a cottura (circa 30 minuti) se il sughetto dovesse restringersi troppo aggiungete poca acqua calda.

Servite con fette di pane abbrustolito o con bruschetta.

 

 

moscardini piccantintiI

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Lasagne arrosto di tacchino e fontina Successivo Spezzatino con patate

2 commenti su “Moscardini piccanti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.