Merluzzo gratinato con patate e rosmarino

Questo è un piatto molto gustoso davvero, il merluzzo gratinato con patate e rosmarino.

Merluzzo gratinato con patate e rosmarino
Tranci di merluzzo

L’ho preparato guardando gli ingredienti di un prodotto già pronto surgelato, ed è stato davvero facile prepararlo a casa. Al posto del merluzzo potete usare tranci di salmone.

Merluzzo gratinato con patate e rosmarino

Per 2 porzioni:

2 filetti di merluzzo oppure 6 tranci piccoli

3 patate medie

1 cucchiaio d’olio d’oliva

1 pomodoro ciliegino

1/2 cucchiaio di concentrato di pomodoro

1 rametto di rosmarino

1 pizzico di paprica

Sale e pepe q.b.

Succo di 1/2 limone

Merluzzo gratinato con patate e rosmarino
Filetto di merluzzo

Per preparare il merluzzo gratinato con patate e rosmarino lessate 2 patate e la terza, con una mandolina, tagliatela a fettine sottili circa 3 mm, friggetele in olio di semi, non occorre che le fettine diventino croccanti ma solo che siano cotte. Ponetele su un piatto e tenetele da parte.

Quando le patate saranno lesse sbucciatele e schiacciatele con una forchetta, unite il pomodoro ciliegino sminuzzato, il concentrato di pomodoro, il rosmarino tritato, sale, pepe e paprica.

Ripassate questo composto in una padella con 1 cucchiaio d’olio d’oliva, unite le patate precedentemente fritte, fate cuocere il tutto mescolando cercando di non rompere le patate fritte, quando tutto è ben insaporito unite il succo di limone, cuocete ancora un minuto poi spegnete.

Ungete d’olio d’oliva una teglia, ritagliate delle strisce di carta forno della misura dei filetti o di 3 tranci di merluzzo che devono essere cotti allineati perché molto piccoli. La carta forno serve per prelevare il pesce quando è cotto affinché non si rompa.

Mettete la carta forno nella teglia, penete su ciascuna striscia i tranci o filetti, se sono tranci di merluzzo allineatene 3 sulla stessa striscia perchè sono molto piccoli.

Salate il pesce poi su ciascuno distribuitevi sopra, uniformemente,  il composto di patate.

Cuocete in forno pre riscaldato a 180°  circa 10 minuti e comunque fino a cottura del pesce.

Servite prelevando ciascun pesce con tutta la carta forno affinchè non si rompa.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Gnocchi alla zucca Successivo Torta alle due mele

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.