Melanzane panate al forno

Le melanzane panate al forno sono un buon contorno semplice e leggero, senza frittura e senza uova, vegetariane ovviamente ma anche vegane

Melanzane panate al forno

Ho preparato ieri sera queste melanzane panate al forno e vi assicuro che anche se non sono fritte il gusto non manca di certo, indicatissime come contorno

Melanzane panate al forno

Melanzane panate al forno

1 melanzana grossa tonda

Pangrattato q.b.

Sale q.b.

Olio d’oliva q.b.

Per preparare le melanzane panate al forno è preferibile acquistare quelle molto grosse e tondeggianti. Lavatele, togliete il picciolo ed affettatele nello spessore di circa 7 mm, meglio se usate un’affettatrice.

Salate le fette su entrambi i lati e mettetele a perdere l’acqua di vegetazione in uno scolapasta e lasciatele per mezza giornata.

In una scodella mettete il pangrattato necessario a panarle da entrambi i lati, premete bene con le mani per far aderire bene il pangrattato.

Ponetele in una teglia unta d’olio d’oliva ed irrorate la superficie di ciascuna fettina con un giro d’olio.

Infornate in forno pre-riscaldato a 200° e fatele dorare.
Melanzane panate al forno

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Torta salata fagiolini e pancetta Successivo Un buon brodo di carne e la sua gelatina

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.