Crostata di frutta

Crostata di fruttaLa crostata di frutta è un classico della pasticceria, buonissima, preparata con frutta fresca e la crema pasticcera, infinite le occasioni per prepararla.

crostata di frutta

Una buona crostata di frutta fresca è quello che ci vuole per accogliere gli amici ed i parenti forestieri che in questi giorni di agosto vengono a trovarci per visitare la città, pranzare insieme, andare al mare. Si prepara davvero in poco tempo. La pasta frolla è quella tratta dal ricettario ormai quasi centenario Il Talismano della Felicità, con la medesima frolla preparo anche la Crostata della Felicità, la Crostata Delizia  e gli Occhi di bue. La crema pasticcera, anche quella facilissima da fare, rende molto perché fatta con uova intere e non solo col rosso, una cosa che io odio infatti è dover preparare le cose utilizzando solo il rosso dell’uovo ed essere costretta a buttare più di metà uovo o ad inventarmi qualche cosa per utilizzare le chiare rimaste.

crostata di frutta

Crostata di frutta

Per una teglia di cm 40 x 30:

Farina 400 gr
Uova 2
Burro (io uso la margarina) 200 gr
Zucchero 200 gr
Buccia grattugiata di 1 limone
Una presa di sale

Frutta a piacere (banane, chiwi, fragole)

 Per la crema pasticcera:

1/2 litro di latte
150 gr di zucchero
1 uovo intero
60 gr di farina
1 bustina di vanillina (o una fialetta)
1 pizzico di sale

Per preparare la crostata di frutta mettete  nella planetaria, con gancio a foglia, farina, burro o margarina ghiacci a pezzetti, zucchero, la scorza di limone grattugiata e la presa di sale, impastate. Quando tutto è ridotto ad un sabbiato aggiungete le uova. Se impastate a mano sbriciolate il burro o margarina ghiaccia a pezzetti nella farina fino ad ottenere un sabbiato, aggiungete poi lo zucchero, la scorza del limone e la presa di sale, fate poi una fontana sulla spianatoia ed aggiungete le uova, poi impastate velocemente e brevemente il tutto.
Raccogliere l’impasto in una palla, avvolgerla in una pellicola di plastica a farla riposare in frigo per mezz’ora.

Intanto prepariamo la crema pasticcera: mettiamo a bollire il latte, nel frattempo in una casseruola grande sbattiamo l’uovo con la frusta, aggiungiamo lo zucchero, il pizzico di sale, la vanillina, mescoliamo bene ed in ultimo aggiungiamo la farina. Amalgamate molto bene poi aggiungete il latte bollente e sbattete molto bene con la frusta fino a che non si è amalgamato il tutto. Rimettete sul fuoco e continuate a rimestate fino a che non si addensa. A questo punto è pronta e bisogna lasciarla intiepidire ma non freddare completamente altrimenti diventa difficoltoso spalmarla sulla frolla

Riprendiamo la pasta frolla in frigo, stendiamola col mattarello nelle dimensioni della teglia e poniamola nella teglia rialzando un pò i bordi per contenere la crema. bucherelliamo la superficie con i rebbi di una forchetta ed inforniamo a forno pre riscaldato a 180° . Attenzione che deve cuocere sì ma non deve prendere colore altrimenti indurisce troppo. Se la tirate fuori che è ancora un pò morbida è normale, freddandosi infatti si solidificherà.

La frolla una volta cotta va lasciata freddare completamente. Una volta fredda spalmiamoci sopra la crema pasticcera che nel frattempo si sarà intiepidita, lasciamo freddare ed intanto affettiamo la frutta, quando anche la crema sarà fredda poniamo le fette di frutta sulla crostata facendo un decoro di fantasia.

Poniamo la crostata di frutta  in frigo per almeno un’ora prima di consumarla. Buon appetito!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Spaghetti ai gamberoni Successivo Corona di riso con manzo

6 commenti su “Crostata di frutta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.