Semifreddi&Gelati

Tartufo gelato

Tartufo gelato

il dessert goloso che piace a tutti, ho deciso prepararlo in casa, vi dirò è semplicissimo da realizzare e dà veramente tante soddisfazioni, i miei ospiti sono rimasti soddisfatti. Sono partita da una base fatta con panna e latte condensato, senza l’uso di gelatiera e senza uova, e poi l’ho arricchito di cioccolato fondente di ottima qualità. Ho sistemato la crema negli appositi stampini a semisfera e voilà, una volta pronti li ho spolverizzati con  cacao amaro. Tartufo gelato, dessert unico e raffinato dal sapore avvolgente, gustato dopocena è il massimo, ma ogni scusa è buona per gustarlo in qualsiasi momento della giornata. In dosi monoporzione ci sentiamo anche meno in colpa, un piccolo peccato di gola a cui non si può resistere. In assenza di stampini semisfera si possono usare quelli in alluminio usa e getta da muffin.

tartufo gelato

 

INGREDIENTI X 7 STAMPINI SEMISFERICI DIAMETRO 8 CM

300 ml di panna per dolci da montare

150 gr di latte condensato

80 gr di cioccolato fondente di ottima qualità

cacao amaro q.b

 

PROCEDIMENTO

Sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria o nel microonde, e metterlo da parte a raffreddare.

Nel frattempo montare la panna  fredda di frigorifero ben soda, dall’alto con le fruste in movimento aggiungere il latte condensato a filo.

Porre la crema ottenuta in frigorifero per circa quindici minuti.

Mettere da parte 7 cucchiaini pieni di crema alla panna e latte condensato.

Aggiungere alla crema restante il cioccolato fondente ormai ben freddo, e mescolare il tutto con una spatola, unendo i due ingredienti molto delicatamente con movimenti dal basso verso l’alto per non smontare il composto.

Rivestire gli stampini con pellicola trasparente, facendo sbordare la pellicola, passaggio fondamentale per facilitare l’operazione di sformare i tartufi una volta gelati.

Sistemare una cucchiaino abbondante di crema al cioccolato, poi posizionare al centro il cuore di panna e chiudere con altra crema al cioccolato fino al bordo.

tartufi gelato 1

Sigillare con pellicola e porre in freezer per almeno 5 ore.

Sformare i tartufi gelato con l’aiuto della pellicola, spolverizzarli di cacao amaro e servire.

Tirar fuori dal freezer almeno 10 minuti prima di servirli.

tartufo gelato_Fotor

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.