Primi piatti

Sformatini di riso e gamberetti

Sformatini di riso e gamberetti

Sformatini di riso e gamberetti su letto di asparagi, un primo piatto raffinato e scenografico da preparare nelle occasioni speciali. Questa splendida ricetta mi è stata consigliata da un’amica, che a sua volta l’ha presa da una rivista di cucina di cui non ricordo il nome. Da quando l’ho provata, non la lascio più, appena gli asparagi sono di stagione e mi capita l’occasione giusta li preparo. Vi assicuro che ogni volta è un successo, e poi è facilissima da realizzare, occorrono poco più di trenta minuti. Che aspettate? Correte a comprare gli ingredienti e sorprendete vostro marito con una cenetta speciale. Seguitemi per la ricetta!

Sformatini di riso e gamberetti

 

 

 

 

 

INGREDIENTI X 4 PERSONE

 

320 gr di riso per sushi

uno scalogno piccolo

1 fascetto di asparagi

1 patata piccola

50 gr di olio evo

1 spicchio d’aglio,

500 gr di gamberi freschi

sale e pepe q.b

prezzemolo q.b

 

PROCEDIMENTO

 

Lessare il riso piuttosto al dente, condirlo con poco olio extravergine di oliva e sistemarlo nei coppa pasta comprimendolo per bene.

Nel frattempo, pelare la patata e tagliarla a dadini, lavare e tagliare gli asparagi avendo cura di scegliere la parte più tenera.

Mettere in tegame cipolla e  2 cucchiai di olio, far soffriggere, aggiungere gli asparagi e la patata 1 bicchiere d’acqua, coprire e far cuocere lentamente per circa 15 minuti.

Togliere il coperchio far restringere il liquido di cottura,  regolare di sale e pepe e frullare il tutto con un frullatore ad immersione  fino ad ottenere una crema.

Sbucciare i gamberi a crudo e farli rosolare in aglio, olio e peperoncino per pochi minuti.

A questo punto tutto è pronto, disporre su un piatto qualche cucchiaio di crema di asparagi e patate ben calda, giriamo lo stampino con il riso sulla crema di asparagi ed infine il sugo ben caldo di gamberi, guarnire con ciuffi di prezzemolo tritato.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*