Sfogliatelle veloci di pasta sfoglia

Sfogliatelle veloci di pasta sfoglia
Sfogliatelle veloci di pasta sfoglia, sono dei dolcetti caldi fragranti e sfiziosi che per forma e sapore ricordano la mitica sfogliatella riccia napoletana. Naturalmente la sfogliatella riccia originale è tutt’altra cosa, un capolavoro della pasticceria napoletana. Il ripieno è identico, fatto con semolino, ricotta e aromi di fior d’arancio e cannella, l’esterno molto più semplice e veloce. Se avete voglia di un dolce fragrante e profumato da gustare caldo appena sfornato vi consiglio di seguire la ricetta, piccole sfogliatelle saporite subito pronte, il successo è assicurato!

sfogliatella veloce di pasta sfoglia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni8 pezzi piccoli
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 rotoloPasta Sfoglia (rettangolare)
  • 50 gBurro
  • q.b.Zucchero a velo (per guarnire)

Ripieno

  • 100 gAcqua
  • 50 gSemola
  • 100 gRicotta romana
  • 90 gZucchero
  • 1tuorlo d’uovo
  • Aroma alla cannella
  • goccearoma fior d’arancio
  • 2 pizzichiSale

Preparazione delle sfogliatelle di pasta sfoglia

  1. Per prima cosa preparare il ripieno: Mettere l’acqua con il sale in un pentolino e portare ad ebollizione, quando bolle aggiungere a pioggia dall’alto mescolando continuamente la semola girare fino ad ottenere un composto compatto.

    Far intiepidire poi aggiungere il tuorlo, lo zucchero e la ricotta amalgamare bene, infine aggiungere gli aromi mescolare il tutto con l’aiuto delle fruste elettriche o di un frullatore ad immersione fino ad ottenere un composto senza grumi.

    Far raffreddare e riposare in frigo.

    Nel frattempo prendere il rotolo di pasta sfoglia, aprirlo delicatamente lasciandolo sul proprio foglio di carta forno.

    Sovrapporre un altro foglio di carta forno e schiacciare con un mattarello per renderla ancora più sottile.

    Tagliare la sfoglia in tre parti uguali con l’aiuto di una rotella o di un coltello a lama liscia affilata.

    Spennellare la prima striscia con il burro fuso, sovrapporre la seconda striscia e spennellare nuovamente con il burro, infine ripetere l’operazione con l’ultima striscia.

    Arrotolare stringendo bene e compattare con le mani il cilindro ottenuto, richiuderlo quindi ben stretto con il foglio di carta forno e riporlo in frigo per circa un’ora, gli ultimi dieci minuti riporre il rotolo a raffreddare in freezer.

    Prendere il rotolo da frigo ben compatto, tagliare il panetto in fette da 1 cm, otterremo così i famosi tappi.

    Stendere leggermente ogni fetta con l’aiuto di un matterello, poi con le dita iniziare a schiacciare formando della profondità, fino ad ottenere la forma di una conchiglia.

    Riempire con un cucchiaino abbondante di ripieno ormai freddo.

    Infornate a 190° per circa 10/20 minuti.

    Servire cosparse di zucchero a velo.

Le sfogliatelle di pasta sfoglia veloci, vanno consumate lo stesso giorno della preparazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.