Seppie gratinate al forno

Seppie gratinate al forno

Seppie gratinate al forno sono un secondo di pesce veloce e gustoso. Si tratta di seppie fresche tagliate a striscioline e poi panate con un mix di farina di mais aromatizzata con buccia di limone e prezzemolo. La farina di mais rende le seppie croccanti e saporite, quasi non ti accorgi che non sono fritte. Inoltre sono perfette per qualsiasi occasione, un pranzo speciale, o una cenetta sfiziosa. Che ne dici? Vuoi provarle? Seguimi per la ricetta. Dai un’occhiata anche ai calamari che sembrano fritti.

seppie gratinate al forno
Croccanti e gustose
  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

500 g seppie ( il peso si riferisce al prodotto pulito)
1 ciuffo prezzemolo tritato
2 limoni (buccia grattugiata)
150 g farina di mais
q.b. sale (pepe)
4 cucchiai olio extravergine d’oliva

Strumenti

Passaggi

Per realizzare le seppie al forno, dopo averle pulite e lavate, a tagliale a strisce piccole, dopodiché mettile in un cola pasta.

Nel frattempo prepara la panatura: metti in una terrina la farina di mais con il prezzemolo tritato e profuma con la buccia grattugiata del limone.

Adesso è il momento di passare le seppie a pezzettini nella panatura di mais (per questa operazione io ho utilizzato un infarina pesce in acciaio inox), dopo elimina la panatura in eccesso.

Sistema le seppie panate in una teglia ricoperta di carta forno, aggiungi un filo abbondante di olio extravergine di oliva, puoi adoperare uno spruzzino per l’olio per questa operazione.

Inforna a 200° per circa 20 minuti.

Le seppie gratinate con farina d mais e profumate al limone sono pronte per essere gustate con un pizzico di sale e pepe.

Consiglio di consumare le seppie gratinate al forno al momento.

Consiglio l’utilizzo di pesce fresco.

Potete sostituire la farina di mais con del pangrattato oppure con faina di semola rimacinata.

Seguimi anche su Facebook, Instagram, Pinterest, You tube

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.