Pesto di rucola facile e veloce

Pesto di rucola facile e veloce

Pesto di rucola è una della varianti del famoso pesto alla genovese con basilico. Si tratta di un condimento fresco a base di rucola, olio extravergine di oliva, aglio, un mix di pinoli e mandorle e formaggio parmigiano. Il pesto di rucola si differenzia da quello di basilico per il suo sapore leggermente amarognolo, si presta benissimo per condire la pasta assieme a formaggi cremosi, per insaporire carni e pesci alla griglia, oppure per condire le bruschette con i pomodori. Insomma sto parlando di un condimento a crudo veramente versatile. Se avete l’opportunità di procurarvi della rucola fresca appena raccolta non fatevi sfuggire l’occasione di preparare un buon pesto. Vediamo insieme come procedere.

  • DifficoltàFacile
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

150 g rucola (lavata e asciugata)
50 g parmigiano
30 g pecorino
60 g mandorle pelate (e pinoli)
1 spicchio aglio
q.b. sale
200 g olio extravergine d’oliva

Strumenti

Mixer

Passaggi

Prima di tutto lavate la rucola molto bene ed asciugatela perfettamente io per questa operazione ho utilizzato una centrifuga per insalata, altrimenti asciugate con un canovaccio pulito tamponando.

Con l’aiuto di un mixer o chi possiede il bimby, inserite nel boccale il parmigiano ed il pecorino a pezzi piccoli, lo spicchio di aglio, il mix di mandorle pelate e pinoli ed azionate per trenta secondi alla massima velocità.(per il bimby velocità turbo).

Adesso unire la rucola, l’olio ed il sale frullare per circa 20 secondi a velocità media, ( per il bimby velocità 4)  e altri 20 secondi ad alta velocità (per il bimby, velocità turbo).

Il pesto di rucola è pronto, trasferitelo in un vasetto di vetro coperto con olio.

Il pesto di rucola può essere congelato in comode mono porzioni.

Il pesto di rucola può conservato in frigo per cinque giorni in un contenitore ermetico.

Potete variare la frutta secca a seconda dei vostri gusti.

Seguimi anche su Facebook, Instagram, Pinterest e You tube.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.