Antipasti · Finger food

Polpettine di cavolfiore

Polpettine di cavolfiore

Polpettine di cavolfiore sono un’idea stuzzicante da servire in diverse occasioni, come antipasto, finger food e perché no anche con secondo piatto, accompagnate da una porzione insalata. Sono sempre alla ricerca di secondi alternativi a base di verdure, le polpette in particolare mi piacciono tantissimo, per cui ho deciso di sperimentare anche con il cavolfiore. Il risultato mi ha convinta,  mi sono piaciute tantissimo, una tira l’altra. Servite come apericena con un bel bicchiere di prosecco, sono state gradite anche dai miei ospiti. Provate anche voi questa ricetta vegetariana, sono convinta che ne resterete soddisfatti. Seguitemi per il procedimento della ricetta!!!!

Polpettine di cavolfiore

 

 

 

INGRDIENTI PER CIRCA 20 POLPETTINE

 

1 cavolfiore di media grandezza

1 spicchio di aglio

2 cucchiai di olio evo

80 gr di pecorino grattugiato

1 uovo

1 ciuffo di prezzemolo tritato

100 gr di pane raffermo tritato asciutto (non ammollato)

sale, pepe q.b

pangrattato q.b

 

olio per friggere

 

PROCEDIMENTO

 

Dividere il cavolfiore a cimette, lavarle accuratamente e lessarle in acqua bollente per circa 8 – 10 minuti.

Scolarle bene e metterle in una padella antiaderente con due cucchiai di olio e uno spicchio di aglio.

Quindi farle rosolare per bene  e poi schiacciarle con una forchetta fino ad ottenere una purea asciutta.

A questo punto eliminare l’aglio, insaporire con sale e pepe e far raffreddare.

Una volta che il cavolo è freddo aggiungere l’uovo, il prezzemolo tritato , il formaggio e il pane raffermo tritato nel frullatore.

Lavorare il tutto fino ad ottenere un composto sodo ed omogeneo.

Coprire il composto con pellicola e lasciar riposare  in frigorifero.

Riprendere il composto e formare tante polpettine, passarle poi  nel pangrattato.

friggere le polpettine in abbondante olio di semi e farle dorare bene.

Far asciugare l’olio in eccesso su carta per fritti.

Servire le polpettine ben calde.

Sono ottime anche fredde.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.