Dolci vari

Pasta frolla perfetta ricetta base

Pasta frolla perfetta

Pasta frolla perfetta una ricetta super collaudata per qualsiasi tipo di preparazione. La pasta frolla è una delle ricette base più usate in pasticceria, utilizzate per crostate e biscotti. Una pasta morbida e profumata resa friabile per la presenza del burro. La pasta frolla si compone di pochi semplici ingredienti, che devono essere ben combinati e di primissima qualità per la sua riuscita. L’ingrediente principale della pasta frolla come dicevo prima è il burro, che si deve utilizzare freddo di frigorifero e va impastato poco con il resto degli ingredienti. Questa è la ricetta classica, quella che io ritengo molto valida perché risulta facilmente lavorabile e da ottimi risultati. Esistono poi, altre varianti della pasta frolla: la pasta frolla all’olio, più leggera. La pasta frolla montata, con una maggiore quantità di burro. Pasta frolla allo yogurt, Pasta frolla al cacao, Pasta frolla alle nocciole. Vi mostro la ricetta!!!!

Pasta frolla perfetta

 

INGREDIENTI

 

300 gr di farina 00

150 gr di burro freddo

120 gr di zucchero

1uovo intero

1tuorlo

1 pizzico di sale

la buccia grattugiata di un limone

 

PROCEDIMENTO

Setacciare la farina, miscelarla con lo zucchero, la buccia grattugiata del limone ed il pizzico di sale.

Disporre la miscela di farina sulla spianatoia, mettere al centro le uova ed il burro freddo a pezzi.

Amalgamare e impastare velocemente con la punta delle dita tutti gli ingredienti.

Si otterrà ben presto un composto elastico e morbido.

Raccogliere l’impasto a palla, chiuderlo nella pellicola e metterlo a riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Trascorso questo tempo, prelevare l’impasto dal frigorifero, e su di una spianatoia ben infarinata e con l’aiuto di un matterello stendere la pasta frolla.

Potete utilizzare questo impasto per fare crostate, pastiere,  biscotti di ogni tipo e forma.

Per poter utilizzare la frolla per crostate di frutta, si deve procedere a cuocere la frolla da sola nello stampo, avendo cura di riempire lo stampo foderato di carta forno di fagioli prima di procedere alla cottura, per evitare che si gonfi.

Per le crostate con marmellata possiamo aggiungere all’impasto della frolla, se la desideriamo più morbida anche un pizzico di lievito per dolci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.