Primi piatti

Pasta al pesto di datterini

Pasta al pesto di datterini

Pasta al pesto di datterini un primo piatto dal sapore fresco, pronto in soli 10 minuti. Senza cottura e molto,  aromatico, l’ideale al ritorno dalla spiaggia dopo una lunga giornata assolata. Ho fatto un mix di varie ricette trovate da vecchi giornali di cucina è venuto fuori un sugo eccezionale e anche abbastanza leggero, Di solito nelle giornate estive a pranzo in spiaggia si consuma un pasto veloce o base di frutta fresca o un panino veloce, per cui la sera un bel piatto di pastasciutta con un sugo non troppo pesante e leggero e che non ci costringe troppo ai fornelli è l’ideale secondo me.  Io per questo condimento consiglio un formato di pasta lunga, vermicelli o spaghettoni, ci stanno una meraviglia, provare per credere!

 

 

INGREDIENTI PER 240 GR DI PASTA

15 pomodorini del tipo datterino

20 gr di pinoli

peperoncino tritato q.b

Un pizzico di origano

Un ciuffetto di prezzemolo

1/2 spicchio di aglio

sale q.b

10 foglie di basilico fresco

60 gr di olio evo

30 gr di formaggio parmigiano grattugiato

 

PROCEDIMENTO

Mettere a bollire abbondante acqua salata per la pasta.

Lavare bene i pomodorini, il basilico e il prezzemolo. asciugarli con un canovaccio.

Mettere nel mixer, o se avete il frullatore ad immersione i pomodorini tagliati, il prezzemolo, il basilico, il mezzo spicchio di aglio, il sale, l’olio, i pinoli, il peperoncino e l’origano, avviare il mixer a scatti frullando il tutto abbastanza grossolanamente fino ad ottenere una salsa corposa.

Una volta cotta la pasta scolarla al dente, trasferirla in una padella antiaderente a fiamma moderata sul fuoco, condire la pasta con il pesto di pomodorini ed aggiungere a questo punto il formaggio, girare velocemente e impiattare.

Servire il piatto di pasta con filo di olio a crudo, guarnire il piatto se piace con qualche pinolo tostato e foglie di basilico.

Buon appetito.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.