Pizze&Torte salate

Panini napoletani tradizionali

Panini napoletani

Panini napoletani il finger food venduto praticamente da tutti i bar. La tradizione napoletana  vuole che l’impasto lievitato sia preparato con lo strutto. Io in questo caso l’ho sostituito  con l’olio. il sapore è ottimo. Inoltre potete farcirli anche con soli formaggi e uova sode sono ugualmente saporiti. Questa preparazione è tipica del periodo di Pasqua insieme ai casatielli. Ma oggi si trovano praticamente tutti i giorni.

Panini napoletani

 

 

 

INGREDIENTI x 8 pezzi

 

400 gr di farina 00

100 gr di acqua

100 gr di latte

10 gr cubetto di lievito di birra fresco

10 gr di zucchero

12 gr di sale

50 gr di strutto ( io ho utilizzato olio di oliva)

40 gr di grana grattugiato

pepe macinato fresco q.b

300 gr di salumi e formaggi misti (salame Napoli, prosciutto cotto,provolone piccante, provolone dolce).

3 uova sode

 

PROCEDIMENTO

Preparare le uova sode, farle raffreddare e tagliarle a fettine sottili,

tagliare i salumi a pezzetti piccoli e i formaggi.

Preparare l’impasto: Sciogliere il lievito nell’acqua e latte tiepidi con lo zucchero.

Incorporare man mano la farina, e olio,  quando l’impasto prende forma aggiungere il sale.

Per ultimo incorporare il formaggio grattugiato e il pepe macinato fresco.

Lasciar lievitare l’impasto fino al raddoppio in un contenitore chiuso e in un luogo caldo.

Prendere l’impasto  e stenderlo fino a formare una sfoglia rettangolare.

Spalmare su tutta la sfoglia un po’ olio, un velo sottile.

ricoprire  la sfoglia lievitata con i salumi e formaggi e le fettine di uova.

Avvolgere la sfoglia formando un rotolo e tagliarlo in tranci di circa 4/5  centimetri

.Con questa dose vengono 8 tranci

. Adagiare i panini su una teglia ricoperta di carta da forno. Pennellare ogni panino con altro olio, un velo sottile  e far lievitare in forno con luce accesa nuovamente.

Quando sono ben lievitati infornare in forno caldo a 180° per circa 25/30 minuti.

 

 

2 thoughts on “Panini napoletani tradizionali

  1. Mi sono detta: ma com’è che io sti panini li adoro e non ho mai provato a farli? Ed ecco che mi metto all’opera con la tua ricetta. Ho dovuto solo aggiungere come di consueto, in base alla farina utilizzata, un po di liquidi in più regolandomi testando l’impasto nel boccale del bimby e, ho sostituito lo strutto che non digerisco, con olio evo anche perché, la panza avanza! Haha ma ne vale davvero la pena per questa delizia! GRAZIE!

    1. Maria non sai quanto sono contenta che le mie ricette ti piacciano e soprattutto ti riescano bene 🙂 Baci, alla prossima ricetta!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.