Panini allo speck

Panini allo speck

Panini allo speck, una preparazione ideale per i buffet. Fragranti e saporiti sono l’ideale da gustare da soli accompagnati con un bel bicchiere di birra, oppure da servire  in formato più piccino con i formaggi. Il pane in tutte le sue forme è un alimento semplice,  naturale che sa di antico e di buono e piace a tutti, grandi e piccini. Con tre semplici ingredienti acqua, farina e lievito prendono forma impasti che sanno di buono. Non sono necessarie grandi attrezzature per creare a casa propria gli stessi profumi di un forno di panetteria. A voi la ricetta tratta dal “libro del pane”.

Panini allo speck
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti+tempo di lievitazione minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    9 pezzi
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina 0 320 g
  • Acqua 200 g
  • Lievito di birra fresco 10 g
  • Burro 70 g
  • Zucchero 1 cucchiaio
  • Sale 1 pizzico
  • Speck a dadini 200 g

Preparazione

  1. panini allo speck 1

    Disponete la farina sulla spianatoia a fontana, versare al centro il lievito sciolto nell’acqua tiepida, lo zucchero ed un pizzico di sale ed iniziare ad impastare.

    Per chi avesse la planetaria eseguire l’impasto con gancio.

    Lavorare l’impasto fino a quando risulta morbido e compatto, coprire con canovaccio e lasciar lievitare per circa dieci minuti.

    Aggiungere all’impasto il burro morbido, lavorare energicamente fino a quando il burro viene assorbito dall’impasto.

    Nella planetaria l’impasto deve incordare.

    Unire i dadini di speck all’impasto in modo che si distribuiscano più o meno uniformemente.

    Far lievitare fino al raddoppio.

    Sgonfiare l’impasto,  con le mani ben infarinate dividere la pasta in 9 parti uguali, impastarle e dare la forma di pallina.

    Sistemare i panini su una placca  rivestita di carta forno, farle riposare in forno con luce accesa per altri trenta minuti circa.

    Infornare in forno caldo a 180° per circa trenta minuti.

    Sfornare e servire.

Note

La quantità della farina potrebbe variare leggermente.

I panini si appiattiscono leggermente in cottura, va bene così.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.