Dolci lievitati · Natale e Capodanno

I Pandorini

Oggi vi mostro con orgoglio i miei Pandorini, è da tempo che sono alla ricerca di una ricetta da pandoro non troppo complicata nei passaggi, ma che di gusto e sapore somigliasse al mitico dolce natalizio, girando e rigirando nei siti dei maestri dei lievitati ho messo a punto una ricetta che è venuta niente male, ho realizzato i pandorini perchè amo le miniature. Vi consiglio di realizzare questa ricetta che vi darà soddisfazione!!!

pandorini foto 2

 

INGREDIENTI X 9 PANDORINI

250 gr di farina manitoba (io lo conte)

70 gr di zucchero

2 uova

9 gr di lievito di birra

100 gr di latte intero (oppure 80 gr parzialmente scremato 20 gr panna fresca)

1 pizzico di sale

EMULSIONE:

110 gr di burro

10 gr di miele

i semi di 1/2 bacca di vaniglia

2 quadretti di cioccolato bianco pari a 20 gr

1/2 cucchiaino di estratto alla vaniglia

 

zucchero a velo vanigliato Paneangeli 

 

PROCEDIMENTO

La sera prima ore 18.00 circa preparare  lievitino con:

50 gr di farina e lievito sciolto nel latte tiepido, lavorare il composto nella planetaria per circa 20 minuti, coprire con pellicola e porre in luogo caldo fino al raddoppio.

pandorini 1

 

Nel frattempo preparare l’emulsione, ridurre i burro a pomata, aggiungere il miele, i semi di vaniglia, l’essenza di vaniglia, ed il cioccolato bianco fuso. Mescolare il tutto deve diventare una crema. Mettere da parte

pandorini 2

 

Appena il lievitino è pronto procedere con l’impasto, inserire nella planetaria la farina, con lo zucchero e le uova una per volta, con il pizzico di sale, avviare la macchina, aggiungere subito dopo l’emulsione di burro ed impastare fino a far incordare il tutto, occorrono circa 40 minuti. L’impasto si deve staccare dalle pareti della ciotola dell’impastatrice.

pandorini 3

 

Coprire l’impasto con pellicola e mettere a riposare in frigorifero tutta la notte.

Il mattino seguente tirare fuori la ciotola, l’impasto è cresciuto ed appare liscio e compatto, farlo riposare a temperatura ambiente per circa 30 minuti,  poi impastarlo nuovamente, e dividere l’impasto in palline da circa 75 gr ognuna (basarsi con le forme, le mie sono di alluminio misurano 6 cm altezza). Metterle nelle formine imburrate.

pandorini 4Far crescere nuovamente in forno con luce accesa, prima di infornare in forno caldo a 170° per circa 25/30 minuti, attenzione se si colorano in fretta solo su coprire con stagnola. Far raffreddare i pandorini completamente a testa in giù.

Servire spolverizzati di zucchero a velo vanigliato.

pandorini fotoConservare in una busta sigillata, per mantenere la fragranza un paio di giorni.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.