Primi piatti

Paccheri con la ricotta, versione veloce

Paccheri con la ricotta

Paccheri con la ricotta è un primo piatto semplice che ben si adatta alle occasioni speciali. Questa è la versione veloce della classica e inimitabile ricetta napoletana dei manfredi con la ricotta, per la quale viene utilizzata la salsa di ragù napoletano e la ricotta di bufala, che dire un primo piatto che è il must della cucina partenopea. Ho deciso di proporvi questa ricetta rivisitata e facile di realizzare, ma buonissima e cremosa da leccarsi i baffi. Sicura di farvi cosa gradita, ho deciso di proporvi una pietanza, un’idea da realizzare all’ultimo momento, per una serata tra amici, un primo piatto speciale e diverso dal solito. Unica premessa, consiglio di usare della ricotta morbida tipo quella in vaschetta o di cestino, per un risultato finale più morbido e cremoso. Seguitemi per i passaggi!

 

paccheri con la ricotta

 

 

INGREDIENTI X  4 PORZIONI

 

400 gr di paccheri formato rigato

250 gr di ricotta morbida in vaschetta

25 gr di parmigiano grattugiato

500 ml di passata di pomodoro

60 gr di olio evo

1 spicchio di aglio

sale, q.b pepe in grani macinato fresco q.b

alcune foglie di basilico

 

PROCEDIMENTO

 

Mettere a bollire abbondante acqua salata per lessare la pasta.

In un tegame antiaderente mettere l’olio e l’aglio a fette farlo rosolare.

Aggiungere la passata di pomodoro e togliere l’aglio.

Far cuocere il sugo per circa una decina di minuti. regolare di sale e profumare con basilico fresco.

In un piatto stemperare la ricotta morbida (per questa ricetta consiglio di utilizzare la ricotta in vaschetta comune da banco).

Quando la pasta è al dente, trasferirla con una schiumaiola direttamente dalla pentola al tegame con il sugo.

Aggiungere poi la ricotta,  spadellare il tutto per bene sino a quando la pasta non risulta ben mantecata con il sugo e la ricotta.

Servire caldo con una manciata di pepe fresco macinato e formaggio grattugiato.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.