Mozzarella in carrozza ricetta napoletana

Mozzarella in carrozza ricetta napoletana
Mozzarella in carrozza ricetta napoletana sfiziosa, economica e gustosa. Si tratta di fette di pane raffermo che fanno da carrozza, e racchiudono una fetta di mozzarella, il tutto passato nella farina ed intinto nelle uova sbattute con il latte e poi rigorosamente fritte. Un’antica ricetta napoletana per riciclare il pane raffermo e la mozzarella avanzata. La preparazione è semplicissima, il massimo risultato con il minimo sforzo e la cena è servita. Gustate bollenti con la mozzarella filante ed un bel bicchiere di birra sono il massimo. Provare per credere!

mozzarella in carrozza
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 16 fettepane cafone raffermo
  • 400 gMozzarella di bufala (asciutta)
  • 150 gFarina 00
  • 4Uova
  • 150 mlLatte intero
  • q.b.sale, pepe
  • 600 mlOlio di semi di arachide (Per la frittura)

Preparazione della mozzarella in carrozza

  1. Tagliare il filone di pane cafone a fette spesse di un centimetro e mezzo circa.

    Tagliare la mozzarella in otto fette spesse di circa un centimetro.

    Disporre le fette di mozzarella tra due fette di pane cafone, formando così dei sandwich.

    In una ciotola sbattere le uova con sale e pepe ed aggiungere il latte.

    Mettere un tegame dai bordi alti sul fuoco a fiamma moderata con abbondante olio di semi di arachide per la frittura.

    Infarinare tutti i sandwich, passando molto bene i lati in modo che la farina possa fare da chiusura, questa operazione impedirà di fare fuoriuscire il ripieno durante la frittura.

    Immergere tutti i sandwich ben infarinati nel composto di uova e latte, facendoli inzuppare per bene.

    Friggere nell’olio caldo fino a quando saranno gonfi e dorati da ambo le parti.

    Mettere la mozzarella in carrozza su carta per fritti, per assorbire l’olio in eccesso.

    Gustare le fette di mozzarella in carrozza ben calde.

La mozzarella in carrozza va gustata calda al momento.

Per la realizzazione di questa ricetta si sconsiglia l’uso di pane fresco e mozzarella acquosa.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.