Crea sito

Migliaccio con base di pasta frolla

Migliaccio con base di pasta frolla
Migliaccio con base di pasta frolla è la ricetta di mia mamma, lei lo ha sempre preparato così. Si tratta del migliaccio tradizionale napoletano, una torta a base di semolino e ricotta aromatizzata al fior d’arancio racchiusa in una base di pasta frolla come la pastiera. Questa versione io la preferisco alla classica è davvero strepitosa. Questo dolce è davvero profumato e dal sapore delicato. Quest’anno in occasione del carnevale provate anche voi a realizzare questa fantastica torta, non la lascerete più. A voi la ricetta!

Migliaccio con base di pasta frolla
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura55 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gfarina 00
  • 120 gzucchero
  • 150 gburro (freddo a pezzi)
  • (1 uovo intero + 1 tuorlo)
  • (buccia grattugiata di un limone)

Per la crema

  • 300 gricotta (tipo romana)
  • 300 gzucchero
  • 1/2 llatte
  • 30 gburro
  • 100 gsemolino
  • 4uova
  • 2 bustinevanillina
  • (1 fialetta da 2ml aroma fior d’arancio)

per guarnire

  • q.b.zucchero a velo

Preparazione del migliaccio con base di pasta frolla

  1. Preparate la pasta frolla: Disponete la farina a fontana sulla spianatoia, fate un buco al centro e mettete lo zucchero, l’uovo con il tuorlo, la buccia grattugiata del limone ed infine il burro freddo a pezzi.

    Iniziate ad impastare fino ad ottenere una frolla compatta e liscia. Mettetela a riposare in frigorifero avvolta con della pellicola.

    Per la crema di semolino: Setacciate la ricotta e mischiatela con lo zucchero. Mettete da parte.

    In un pentolino mettete il latte con il burro, fatelo scaldare fino a sfiorare il bollore.

    Unite il semolino e girare fino a farlo assorbire dal latte.

    Togliete dal fuoco e fate raffreddare il tutto.

    Appena freddo aggiungete al composto le uova una per volta.

    Infine la ricotta con lo zucchero e gli aromi.

    Dare al composto un giro di frusta per togliere eventuali grumi.

    Riprendete la pasta frolla, foderate uno stampo da 26 cm di diametro, punzecchiate il fondo con i rebbi di una forchetta.

    versate nello stampo la crema di semolino e ricotta e livellate bene, a piacere potete anche decorare con strisce di pasta frolla rimasta.

    Infornate a 180° statico per circa 55 minuti, fino a doratura. Controllare spesso la cottura per evitare che scurisca troppo in superficie. In tal caso ma solo verso la fine della cottura, coprire con carta forno.

    Lasciate raffreddare il migliaccio in forno.

    Servite ben freddo, cosparso di abbondante zucchero a velo.

E’ consigliabile preparare il migliaccio con base di pasta frolla il giorno prima di servirlo.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.