Frittelle al Kefir

Frittelle al Kefir
Frittelle al Kefir sono una deliziosa variante dei classici pancakes americani. Il Kefir è un latte fermentato molto simile allo yogurt, ricco di fermenti lattici e dal sapore fresco e leggermente acidulo, che dona a questo impasto un sapore ed una consistenza particolare. Queste frittelle sono molto soffici e morbide adatte per essere gustate in qualsiasi momento della giornata. Inoltre si preparano in pochissimo tempo….Allora che aspetti? Segna gli ingredienti necessari e sperimenta anche tu le frittelle al Kefir, ti piaceranno!

Frittelle al Kefir
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni6 pezzi
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 140 gfarina 00
  • 30 gzucchero
  • 6 glievito in polvere per dolci
  • 270 gkefir
  • 1uova
  • 30 gburro (oppure olio semi)

Preparazione delle frittelle al Kefir

  1. Versate in una ciotola tutti gli ingredienti secchi: la farina, lo zucchero, il sale ed il lievito per dolci.

    In un’altra ciotola, mescolate il burro fuso freddo (oppure l’olio di semi), il kefir di latte e l’uovo, poi versate il tutto nella ciotola con gli ingredienti secchi. Mescolate quel tanto che basta come si fa per i muffin. Otterrete una pastella abbastanza densa e soda.

    lasciate riposare l’impasto per cinque minuti, questo servirà a rendere la pastella soffice e meno gommosa.

    Nel frattempo prendete un padellino antiaderente (il mio misurava 18 cm di diametro) ungetelo con del burro (oppure olio), mettetelo sul fuoco a fiamma bassa, e non appena sarà caldo versate un po’ di pastella aiutandovi con un piccolo mestolo in modo da ottenere ottenere una frittella di media grandezza.

    Coprite con coperchio per circa un minuto, appena vedrete comparire le prime bollicine sulla superficie girateli e cuoceteli sull’altro lato.

    Procedete così fino a terminare l’impasto.

    Servite le frittelle al Kefir come preferite: con marmellata, con sciroppo d’acero, con cioccolato smalmabile, con miele, oppure semplicemente cosparse di tanto zucchero a velo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.