Dolci lievitati

Fiocco di neve Vegan

Fiocco di neve vegan

Fiocco di neve Vegan nasce per soddisfare tutti coloro che fanno questa alimentazione basata sul rifiuto di ogni sfruttamento degli animali. Ho deciso di realizzare a partire da questo momento una sezione apposita con tante ricette vegan, realizzarle è molto semplice, sostituire le uova, il latte, il burro nelle ricette può sembrare insolito e strano, oggi ci sono in commercio tantissimi alimenti di origine vegetale che danno ottimi risultati. Qualche settimana fa ho realizzato il fiocco di neve, cercando di imitare il mitico dolce della nota pasticceria “Poppella“ di Napoli, è piaciuto tantissimo, tanto che alcune persone vegane mi hanno chiesto se potevo realizzare la versione adatta a questo tipo di alimentazione. Ebbene li ho realizzati, devo dire che sono soddisfatta del risultato. Va specificato comunque che questo tipo di versione si discosta abbastanza da quella originale, ho mantenuto il nome però perché nella forma e dal ripieno ricorda il fiocco di neve. Fiocco di neve Vegan a voi la ricetta!!!!!

fiocco di neve Vegan

 

INGREDIENTI X 18 PEZZI

250 gr di faina 00

100 gr di latte di soia

30 gr di acqua

8 gr di lievito di birra fresco

40 gr di zucchero

1 pizzico di sale

30 gr di olio di semi

RIPIENO

CREMA:

250 gr di latte di soia

125 gr di zucchero

30 gr di amido di mais

1 fiala di aroma vaniglia

 

250 gr di panna vegetale non zuccherata da montare

zucchero a velo per guarnire

 

PROCEDIMENTO

Preparare la crema, in un pentolino a fuoco dolce, miscelare la farina con lo zucchero e la maizena, aggiungere man mano il latte di soia e girare spesso senza far formare grumi, aggiungere l’aroma desiderato e portare ad ebollizione la crema e cuocere fino a quando ha raggiunto la consistenza giusta. Coprire con pellicola a contatto e far freddare.

Iniziamo a preparare le brioche. Sciogliere il lievito nell’acqua tiepida.

Mettere nella planetaria con gancio la farina con lo zucchero, l’acqua con il lievito sciolto, il latte di soia ed il pizzico di sale, iniziare ad impastare fino a far diventare l’impasto liscio ed elastico.

Aggiungere a questo punto l’olio e lavorarlo per almeno 20 minuti fino a far incordare l’impasto.

Coprire con pellicola, far lievitare fino al raddoppio.

Riprendere l’impasto lavoralo con le mani, sbatterlo con forza su un piano da lavoro.

Ricavare dall’impasto della palline del peso di 25 gr, metterle in pirottini di carta e far ricrescere in forno con luce accesa.

Riscaldare il forno a 180°. Infornare le brioche spennellate con un goccio di latte di soia per circa 10 minuti. La cottura è veloce, le brioche non devono cuocere molto altrimenti l’impasto perde di sofficità.

Togliere dal forno e far raffreddare

Montare la panna vegetale fredda di frigorifero ben soda (io ho utilizzato la panna vegetale hoplà non zuccherata) ed unire alla crema ben fredda, prima però date una bella girata di frusta alla crema di latte fredda, per evitare che si formino grumi, mischiare delicatamente crema e panna con una spatola.

Praticare un foro sotto le brioche, scavarle un pochino e con l’aiuto di una sac a poche riempire per bene tutte le palline di crema.

Spolverizzarle di zucchero a velo e gustare.

fiocco vegan 2_Fotor

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.