Primi piatti

Fagioli alla messicana veloci

Fagioli alla messicana veloci

Fagioli alla messicana veloci , senza dubbio uno dei miei piatti preferiti. Sono molto gustosi  e piccanti. Quella che vi presento è una versione facile ed anche piuttosto veloce. Il massimo del gusto in pochissimo tempo. Di solito si utilizzano i fagioli secchi da mettere a bagno la sera prima, io ho trovato al supermercato una marca biologica. Sono ottimi chicchi corposi e perfetti, per cui si accorciano tantissimo i tempi di preparazione, essendo quelli in scatola già precotti. Provate questa zuppa con fette di pane caldo a bruschetta, o con una piadina, Buonissimi. Se desiderate una versione più leggera potete anche decidere di non usare olio, vi assicuro che il sapore è ottimo. Se amate le zuppe e desiderate mangiarne una speciale, questa ricetta fa al caso vostro. Provatela!!!!!

Fagioli alla messicana veloci

 

 

 

INGREDIENTI X 3 PERSONE

 

60 gr di olio EVO

1 spicchio di aglio schiacciato

3 peperoncini diavolini

2 salsicce sgretolate

100gr di pancetta affumicata a cubetti

5 cucchiai di passata di pomodoro

1 bicchiere di vino bianco secco

fagioli rossi (se secchi 200 gr da mettere in ammollo la sera prima e poi cuocere) se in scatola 4 scatolette da 200gr peso non sgocciolato

 

PROCEDIMENTO

 

Mettere in una padella aglio, olio, pancetta e peperoncini e far rosolare. Subito dopo unire la salsiccia sgretolata

Far cuocere la salsiccia da tutti i lati, sfumiamo con in po’ di vino bianco e facciamo cuocere con coperchio per una decina di minuti. Aggiungiamo poi il pomodoro e dopo circa 5 minuti i fagioli.

A questo punto il tutto deve cuocere per circa 30 minuti aggiungendo un po’ di vino di tanto in tanto. La consistenza finale deve essere a zuppa.

I fagioli alla messicana vanno serviti su pane tostato. Oppure con crostini croccanti, o triangolino di piadina.

Buona zuppa a tutti!!!!

fagioli alla messicana veloci

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.