Crostata di frolla vaporosa senza uova

Crostata di frolla vaporosa senza uova con mela e marmellata

Crostata di frolla vaporosa senza uova con mela e marmellata, una torta genuina con una frolla delicatissima che si scioglie in bocca. Ho trovato questa ricetta nel mio vecchio ricettario, la presi anni fa dal forum di cookaround e fino ad oggi non l’avevo mai provata. Che dirvi un successone è straordinaria! Questo impasto mi ha letteralmente stupita, la proverò anche con tantissime altre varianti. Intanto vi suggerisco di provare questa splendida versione, la mela grattugiata in cottura diventa una crema che insieme alla marmellata è perfetta! A voi la ricetta ed i passaggi.

Crostata vaporosa con frolla senza uova mela e marmellata
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 12 fette
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 350 g Farina 00
  • 50 g Fecola di patate
  • 110 g Zucchero a velo
  • 120 g Burro
  • 80 g Olio di semi di arachide
  • 1 pizzico Sale
  • 1 bustina Vanillina
  • 60 g Acqua

Ripieno

  • 1 mela
  • q.b. Marmellata

Preparazione

  1. crostata di frolla vaporosa senza uova, mela e marmellata

    Preparare la frolla:

    Miscelare la farina, la fecola, la vanillina, il pizzico di sale e lo zucchero a velo, mettere il tutto sulla spianatoia, fare un buco al centro e versarci l’acqua, l’olio ed il burro a pezzi.

    Iniziare ad impastare fino ad ottenere un impasto compatto e molto friabile.

    La consistenza di questa frolla è appena più morbida di quella tradizionale, ma va bene così.

    Se adoperate il mixer o il bimby versare nel boccale tutti gli ingredienti ed impastare per 25 secondi a bassa velocità.

    L’impasto ottenuto si può far riposare in frigorifero per trenta minuti, oppure si può usare direttamente.

    Prendere uno stampo per crostate da 24 cm di diametro, imburrare ed infarinare il fondo.

    Stendere uno strato alto un cm di impasto sul fondo (io ho steso direttamente l’impasto nello stampo senza l’uso del matterello in quanto non ho fatto riposare l’impasto ed era molto morbido e maneggevole).

    Bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta, grattugiare sul fondo la mela, distribuire ben il composto su tutta la superficie.

    Stenderci sopra la marmellata, mi raccomando di non eccedere con la marmellata, altrimenti la base diventa troppo umida.

    Formare con il restante impasto le classiche strisce, posizionarle sulla crostata.

    Cuocere la crostata in forno caldo a 180° per circa 30 minuti.

    Far raffreddare perfettamente prima di sformarla e tagliarla.

Note

Consiglio di utilizzare la marmellata ai frutti di bosco.

Non eccedere con la marmellata sul letto di mela grattugiata, altrimenti la base potrebbe risultare troppo umida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.