Antipasti · Finger food

Crocchette di riso, pecorino e zafferano

Crocchette di riso, pecorino e zafferano

Crocchette di riso, pecorino e zafferano è una ricetta semplice e sfiziosa. Mi serviva un’idea carina per un aperitivo al volo, semplice e gustosa al contempo. Da realizzare con pochi e semplici ingredienti che di solito si hanno sempre in casa. Ho optato per queste crocchette viste sul sito di cucina “Ricette della nonna”, uno dei miei preferiti. Devo dire che anche stavolta non sono rimasta delusa. Le crocchette sono state apprezzate e divorate come le ciliegie. Facili e veloci da preparare e buonissime da mangiare. Ottime servite con salsa piccante o maionese al pepe come accompagnamento. Oppure servite con un pizzico di pepe macinato fresco e un pizzico di sale. Ottime, vi consiglio di provarle alle prima occasione, se avete come me ospiti improvvisi, questa ricetta fa al caso vostro. Provare per credere!!!! Ideali anche da preparare in un buffet per le feste.

crocchette di riso, pecorino e zafferano

 

INGREDIENTI X 4 PERSONE

 

200 gr di riso

1 uovo

40 gr di farina

40 gr di pecorino grattugiato

1 bustina di zafferano

sale, pepe q.b

 

pangrattato

olio di semi per friggere

 

PROCEDIMENTO

 

Lessare il riso al dente in acqua bollente salata. Scolarlo e passarlo sotto il getto di acqua fredda.

Sbattere l’uovo con sale, pepe, unire la bustina di zafferano, e la farina setacciata in modo da ottenere un pastella fluida.

Unire il riso e mescolare bene.

Aggiungere anche il formaggio grattugiato, mescolare ancora fino ad ottenere un composto omogeneo.

Far raffreddare bene il composto.

Formare delle piccole palline con il composto di riso, pecorino e zafferano.

Rotolare poi le palline nel pangrattato.

E procedere alla frittura friggendo le palline in olio bollente.

Servire le crocchette accompagnate con sala piccante tipo Harissa, ketchup, o maionese al pepe.

 

crocchette di riso, pecorino e zafferano

 

Buon aperitivo a tutti!!! Accompagnate con un bicchiere di birra sono il massimo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.