Crocchette di patate e mortadella

Crocchette di patate e mortadella

Crocchette di patate e mortadella una preparazione molto golosa a base di purea di patate condita con formaggio e mortadella triturata finemente. Una vera delizia da gustare come antipasto o come secondo piatto accompagnato con un contorno di verdure. Oppure sono un’idea sfiziosa  disposte in un piatto e infilzate con uno stecco da servire in un buffet o un aperitivo. La mortadella dona a queste crocchette un sapore particolare e saporito. Seguitemi per la ricetta

  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:60 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • Patate rosse 600 g
  • Mortadella 150 g
  • Tuorli 1
  • Parmigiano reggiano 80 g
  • Olio extravergine d’oliva 30 ml
  • sale, pepe q.b.
  • Uova (Per la panatura) 3
  • Farina q.b.
  • Pangrattato q.b.
  • Olio di semi di arachide q.b.

Preparazione

  1. Lessare le patate con la buccia in acqua leggermente salata, per circa 30 minuti, verificare la cottura con una forchetta.

    Nel frattempo tritare con l’aiuto di un mixer le fette di mortadella e metterle da parte.

    Scolare le patate e passarle ancora calde allo schiacciapatate in modo da ottenere una purea. Condirla poi con olio sale, e pepe. Aspettare che si intiepidisce per poi aggiungere il tuorlo d’uovo ed il parmigiano.

    Infine la mortadella tritata. Amalgamare il composto.

    Mettere il composto ottenuto in una sac a poche con bocchetta liscia di 2 cm di diametro.

    Su di una teglia rivestita di carta forno formare delle lunghe strisce di impasto che poi taglieremo in pezzi lunghi circa 4 centimetri.

    Far raffreddare completamente.

  2. Passare adesso all’impanatura:

    Passare ogni crocchetta prima nella farina, avendo cura di eliminare bene l’eccesso, poi nelle uova sbattute ed infine nel pangrattato. Ripetere questa operazione ancora una volta, in modo da fare una doppia panatura.

    Scaldare in una padella abbondante olio di semi, quando è bollente tuffarvi le crocchette poche per volta, friggerle finché non risultano dorate e croccanti.

    Pasarle su carta per fritti e servirle calde.

Note

Per risultato perfetto si consiglia di preparare con anticipo le crocchette farle raffreddare bene prima della frittura.

Per una frittura perfetta è importante la temperatura dell’olio 180° circa.

Attenzione alla panatura che deve essere liscia ed omogenea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.