Ciambelle fritte con la zucca

Ciambelle fritte con la zucca
Le ciambelle fritte con la zucca sono una vera e propria delizia. Si tratta dell’impasto dolce delle graffette arricchito con purea di zucca utilizzata al posto delle patate. Sono state una vera e propria sorpresa per me, semplicemente buonissime e profumate, e dal colore giallo intenso. Le ciambelle fritte alla zucca inoltre si mantengono straordinariamente morbide anche il giorno dopo. Che aggiungere di più? Le consiglio vivamente soprattutto per i bimbi. Di seguito gli ingredienti ed il procedimento.

graffette con la zucca
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni20 pezzi
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 550 gfarina 00
  • 400 gzucca ( pesata a crudo (250 gr da cotta))
  • 100 gburro (morbido)
  • 100 glatte
  • 12 glievito di birra fresco
  • 100 gzucchero
  • 1uovo
  • (bucce grattugiate di due limoni)

Inoltre

  • q.b.olio di arachide (per la frittura)
  • q.b.zucchero (per la finitura)

Preparazione delle ciambelle fritte con la zucca

  1. Per prima cosa, tagliate a fettine la polpa di zucca, mettetela in un tegame antiaderente con un goccio di acqua, e fate stufare a fuoco dolce con coperchio.

    Dopo circa una decina di minuti schiacciate la polpa di zucca con la forchetta e frullatela con l’aiuto di un mixer.

    Rimettete la purea di zucca nel tegame sul fuoco e fate asciugare ancora un poco.

    Sciogliete il lievito nel latte tiepido

    Nel frattempo nel cestello dell’impastatrice mettete la farina con le bucce dei due limoni grattugiate finemente, lo zucchero, il latte con il lievito sciolto e iniziate ad impastare.

    Aggiungete pian piano tutti gli altri ingredienti, l’uovo, la purea di zucca ed infine il burro.

    Lavare energicamente per circa dieci minuti.

    Fate lievitare l’impasto in una ciotola coperta con pellicola per circa un’ora.

    Trascorso questo tempo con le mani ben infarinate tirate  l’impasto  con l’aiuto di un matterello in una sfoglia alta 1 cm e con un due  coppa pasta uno grande, ed uno piccolo, formare  tante ciambelle.

    Disponete le ciambelle su di un vassoio ricoperte da un canovaccio ed aspettare che raddoppino di volume.

    Quando sono ben gonfie friggetele in abbondante olio di semi.

    Fate asciugare su carta per fritti e poi rotolatele nello zucchero semolato.

    Servitele, calde sono strepitose, ma anche fredde sono morbidissime e saporite.

Le ciambelle fritte alla zucca si conservano bene per circa due giorni in un contenitore.

Fate asciugare bene la purea di zucca prima di utilizzarla.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.