Tagliatelle scarola pomodori secchi e pangrattato tostato

Cari amici è  ora di preparare la cena , ho cercato  su vari siti in internet e su Giallo zafferano  ho visto tante ricette con la scarola  ma soprattutto  pizze ripiene , ma io volevo la pasta e soprattutto le tagliatelle  e la mia fantasia  ha tirato fuori questa idea che vi propongo ,le tagliatelle con scarola pomodori secchi e pangrattato tostato,  un piatto di grande effetto  , molto semplice per i suoi  ingredienti semplici e  genuini e soprattutto  molto economico . Le tagliatelle sono un formato di  pasta  molto versatile poiché  essendo porosa  assorbe il sugo in una maniera talmente strepitosa che qualsiasi cosa va bene , io questa sera ho  voluto abbinarle alla scarola pomodori secchi e pangrattato tostato che alla fine ha dato un tocco di  croccantezza finale . Allora non ci rimane che  metterci  ai fornelli  e preparare questo  magnifico piatto.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 1 q.b. Cipolla
  • 4 Pomodori secchi
  • 250 g Scarola riccia
  • 3o g Olio di oliva
  • 200 g Tagliatelle
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe nero
  • q.b. Pangrattato

Preparazione

  1. La prima cosa da fare per preparare le tagliatelle con scarola pomodori secchi e pangrattato tostato è  pulire e lavare la scarola e tagliarla a pezzetti piccoli , togliere le foglie esterne della cipolla  affettarla e tritarla . Prendiamo un  tegame  mettiamo  l’olio extravergine d’oliva e facciamo soffriggere la cipolla , tagliamo i pomodori secchi a listarelle e unirli alla  cipolla , appena la cipolla inizia ad appassire mettiamo la scarola , tenete da parte una manciata di  scarola cruda da parte, salate e mettete un po’ di pepe nero , nel frattempo in un pentolino mettere il pangrattato a rosolare , cuocete le tagliatelle  in abbondante acqua salata e  scolare a metà cottura , tenere da parte un po’ di acqua di cottura,   ripassare le tagliatelle  , saltandole nella padella con la scarola aggiungendo  di tanto in tanto un po’  di  acqua di cottura , nel frattempo il pangrattato sarà  diventato dorato , impiattare  le tagliatelle in un piatto piano e cospargere di scarola cruda e pangrattato tostato  , e allora non mi rimane che augurarvi buon appetito a tutti.

Note

se avete voglia di un piatto di pasta  cliccate qui Tagliatelle funghi porcini e gamberetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.