Piadina romagnola ricetta base

Cari amici oggi vi posto la ricetta della piadina romagnola ricetta base. In casa mia ce stato un periodo dove nel frigo non mancavano le piadine , dicevo tra nella mia mente è  un  ottimo salva cena  se impossibilitati a  cucinare, poi un’anno sono stata in un paese vicino Rimini esattamente  a Milano Marittima , ovviamente trovandomi in  Emilia-Romagna  non potevo fare a meno di assaggiare la vera piadina , ecco al primo morso capii che  quello che avevo mangiato finora non era la vera piadina . La facilità  di  realizzare questa semplicissima ricetta mi ha fatto pensare al fatto che le possiamo realizzare tranquillamente a  casa  nostra e soprattutto  senza l’aggiunta di  cose che a noi non servono. Bene amici se volete assaggiare la vera piadina romagnola non vi rimane che provare questa ricetta . Ah dimenticavo Per avere una buona piadina  utilizziamo lo strutto  e non l olio di oliva.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • 1 kg Farina 0
  • 150 g Strutto
  • 1 pizzico Bicarbonato
  • 10 g Sale
  • 300 ml Acqua tiepida

Preparazione

  1. Se avete un impastatore  versate la farina setacciata, al centro mettete lo strutto il pizzico del bicarbonato di sodio il sale e piano piano l’ acqua tiepida , azionate l impastatore per circa 3 minuti poi compattare il panetto e lasciare riposare per almeno mezzora nella carta velina, se non avete l impastatore  , in una ciotola setacciare la farina e fate un foro al centro , mettete lo strutto il sale ed il bicarbonato  e lentamente versate l’acqua tiepida , impastate e formate un panetto , fate riposare . Dividete  l’ impasto  a palline di circa 80 grammi ciascuno , e stendere con il mattarello, cuocete su una padella calda  , quando vedete che iniziano a fare le bolle girate la piadina , le piadine saranno pronte , quando le vedere ben colorate e con le classiche bolle, ora potete  farcire a piacere.

     

     

    Per avere una buona piadina  utilizziamo lo strutto

Precedente Cotoletta di pesce persico Successivo Crostata con cuore alla ricotta e marmellata alle fragole

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.