Le polpettine di carote e spinaci è un modo simpatico e salutare per preparare gli ortaggi sia come antipasto che come goloso contorno da portare a tavola per far mangiare i vegetali ai nostri invitati e anche ai bambini che, come si sa…non li mangiano troppo volentieri.

Ho trovato la ricetta delle polpettine di carote e spinaci su un supplemento a un settimanale tv e mi è piaciuta molto l’idea, con un po’ di fantasia, diventerà uno sfizioso e buonissimo piatto da servire caldo a grandi e piccini.

polpettine di carote e spinaci

 

 

Polpettine di carote e spinaci

 

Ingredienti per 4 persone:

  • Carote 400 gr
  • Spinaci 300 gr
  • Parmigiano o grana grattugiato 150 gr
  • Pane grattugiato 60 gr
  • Farina
  • olio di semi per friggere
  • Sale

Preparazone delle polpettine di carote e spinaci

Spuntare le carote raschiarle o pelarle con un pela patate e lavarle.

Tagliarle a piccoli pezzi e lessarle in acqua salata fino a cottura (io al vapore) scolarle e metterle da parte.

Lavare molto bene gli spinaci e metterli in una pentola con pochissima acqua e cuocerli per 5 minuti, scolare e far raffreddare.

Nel frattempo sistemare le carote nel robot e frullare insieme al parmigiano o il grana e pangrattato tanto quanto basta a ottenere un impasto consistente.

Strizzare gli spinaci e frullare con il formaggio grattato rimasto e il pangrattato.

A questo punto con i due impasti formare tante palline, se rimane appiccicose aggiungere ancora pangrattato.

polpettine di carote e spinaci

Passare le polpettine nella farina e friggerle nell’olio molto caldo poche per volta rigirandole spesso.

Mano a mano che si dorano scolarle su carta assorbente da cucina.

Sistemare le polpettine di carote e spinaci in un piatto da portata e servirle calde.

Grazie per essere passati a trovarmi, se vi e piaciuta la ricetta cliccate mi piace o lasciate un messaggio mi farà molto piacere. Vi aspetto anche nella mia pagina Facebook dove troverete altre ricette e non solo…

 

(Visited 4.700 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.