Il petto di pollo con spinaci immaginavo che ci sarebbe piaciuto ma non fino a questo punto, non ha deluso le nostre aspettative con quel sapore dolce della ricotta il piccantino della paprika e poi, non guasta mai, è anche una ricetta light.

Ho visto la video ricetta di Proper Tasty Hasselback Chicken (pollo a fisarmonica) che ha condiviso un’amico su un social e subito mi è venuta una fame pazzesca e voglia di prepararla al più presto e infatti…detto fatto e mangiato.

Vi dico solo che mio marito mentre mangiava avrà ripetuto almeno tre volte che era buono e quando aveva quasi finito, mi ha detto che se ne sarebbe mangiato volentieri un’altro pezzo.

Petto di pollo con spinaci

 

Petto di pollo con spinaci

 

Ingredienti:

  • 1 petto di pollo intero
  • 50 gr di spinaci
  • 50 gr di ricotta
  • burro q.b.
  • sale
  • pepe
  • Formaggio (io pecorino)
  • paprika      (io forte)

Dividere a metà un petto di pollo intero e togliere l’osso detto forcella a forma di “Y” posto nella parte superiore centrale del petto, eliminare la cartilagine bianca e i filamenti di grasso, lavare e asciugare bene.

 

Mettere a scaldare una noce di burro in una padella, aggiungere le foglie di spinaci già lavati e sgrondati dal più dell’acqua, rimestare spesso con un cucchiaio di legno fino a che si cuociono, salare e pepare, a questo punto aggiungere la ricotta e mescolare fino a che si amalgama tutto.

Petto di pollo con spinaci

Nel frattempo che gli spinaci e ricotta si raffreddano, tagliare a fisarmonica il petto però senza arrivare fino in fondo ( a libro o a pettine)

Petto di pollo con spinaci

Aiutandosi con un cucchiaio riempire con il composto i vari tagli come se fossero tante tasche

Petto di pollo con spinaci

Mettere i petti in una teglia, spargere sale e pepe senza esagerare, spolverare sopra il pecorino grattato grossolanamente e paprika.

Petto di pollo con spinaci

Infornare il petto di pollo con spinaci a 200° per mezz’ora circa accendendo il grill gli ultimi minuti per formare la crosticina buona buona.

Impiattare subito, versare sopra il sughetto che si è formato e mangiare bello caldo, devo dire che il petto cucinato così rimane molto morbido e succoso, ho accompagnato il petto di pollo con spinaci a delle arance condite con olio sale pepe e olive nere (meglio quelle affumicate ma non avendole, ho messo le Gaeta)

Grazie per essere passati a trovarmi, se vi piace la ricetta cliccate mi piace. Vi aspetto anche nella mia pagina Facebook dove troverete altre ricette e non solo…

(Visited 18.552 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.