Qualche domenica fa ci ha invitato a pranzo mia cognata, lei ama preparare tantissimi contorni, pensate ne ho contati minimo sette…forse nove…il bello è che mentre contavo, ridevo di cuore e dovevo rincominciare da capo perché non credevo ai miei occhi.

Fra funghi trifolati, arance condite, piselli con pancetta, zucchine marinate e non mi ricordo più che altro…mi hanno colpito i fagioli corallo al pomodoro. Mi hanno colpito perché, essendo un’ortaggio che non cucino quasi mai lei mi ha detto di assaggiarli perché li aveva cucinati come li faceva la sua mamma. Mi ha descritto la ricetta di mia suocera (che ormai non c’è più da qualche anno) per filo e per segno e, fra le sue parole, ho colto ancora il suo dolore.

Devo dire che i fagioli corallo al pomodoro mi sono veramente piaciuti infatti, dopo qualche giorno li ho preparati per noi e sicuramente, con l’arrivo dell’estate, li cucinerò più spesso e volentieri.

fagioli-corallo-al-pomodoro

Fagioli corallo al pomodoro

Ingredienti:

  • Fagioli corallo detti anche piattoni, taccole, mangiatutto
  • pomodoro
  • aglio
  • cipolla
  • prezzemolo
  • basilico
  • origano
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale e pepe q.b.

Lavare bene i fagioli sotto l’acqua, spuntarli e dividerli a metà o più pezzi come preferite, sistemarli in un tegame a bordi alti, mettere la quantità a piacere di pomodoro da sugo fresco se la stagione ce lo permette, o uno o due pelati a pezzetti o della salsa

Tritare uno spicchio d’aglio, della cipolla (io ho messo quella rossa di Tropea) prezzemolo e basilico, salare e pepare e alla fine una ricca spolverata di origano.

fagioli-corallo-al-pomodoro

Mettere sul fuoco e coprire con coperchio a fuoco medio/basso e cuocere tutto insieme a crudo, ogni tanto controllare la cottura e se si asciuga troppo, aggiungere un po’ di acqua e continuare fino a cottura.

Che buon odorino che si sprigiona dal tegame, fra basilico e origano sa proprio di estate.

La prossima volta che cucinerò i fagioli corallo al pomodoro metterò un goccino di acqua in più così farò la scarpetta con il suo buon sughetto estivo dai sapori e odori intensi.

 

Grazie per essere passati a trovarmi, se vi piace la ricetta cliccate mi piace. Vi aspetto anche nella mia pagina Facebook dove troverete altre ricette e non solo…

 

 

 

 

(Visited 22.205 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.