In Zona Cesarini

Questa espressione è utilizzata per indicare qualcosa che avviene all’ultimo momento e varia a proprio favore la situazione, prima che scada il tempo a disposizione.
La sua origine nasce da un giocatore di calcio italiano, ma di origini argentine, Renato Cesarini, che segnò diversi gol nei minuti finali di alcune partite di campionato, dove ha giocato dal 1929 al 1935 per la Juventus (in seguito ne è stato anche allenatore). Quando determinò la vittoria della nazionale italiana per 3 a 2 contro l’Ungheria, andando a rete al novantesimo minuto, la stampa sportiva cominciò a parlare di “zona Cesarini”. Succesivamente alcuni giocatori (Altafini alla Juventus) o anche squadre (il Napoli nel campionato 2010-11) hanno evocato la zona Cesarini, segnando spesso nei minuti finali.

Negli ultimi anni con i minuti di recupero, concessi a discrezione dei direttori di gara, la zona cesarini è andata oltre il novantesimo.

Per estensione, con il passare dei decenni, l’espressione è entrata in uso anche in ambiti diversi.

Leggi anche:

592 Visite totali, 2 visite odierne

Precedente Maschere fai da te per una pelle più bella Successivo Nutellatevi! ;)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.