Rendere pan per focaccia

Si usa per dire che si ricambia una offesa ricevuta con un’altra offesa, o un danno con un altro danno, ci si vendica allo stesso modo. La “focaccia”, infatti, non è altro che un tipo di pane.
In origine la frase non aveva una connotazione negativa, ma voleva solo dire “ricambiare quanto si è ricevuto”. Anche Boccaccio fa uso della frase nel Decamerone “Madonna, voi m’ avete renduto pan per focaccia”.

 

Leggi anche:

247 Visite totali, 1 visite odierne

Precedente Si ricomincia! Successivo In vino veritas

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.