Realtà?

Charles Hall, è un fisico nucleare e militare dell’aviazione statunitense ora a riposo, che ha affermato in un’ intervista trasmessa in un programma della TV Australiana che l’esercito degli Stati Uniti sarebbe stato in contatto con una specie umanoide aliena per alcuni anni ed anche lui  avrebbe interagito con questi esseri extraplanetari definiti “Tall Whites” gli “alti e bianchi” per via della loro altezza e dei loro capelli e pelle bianca.

 

Hall avrebbe avuto il primo incontro con loro nel giugno del 1965 nella Nellis Air Force Base nel deserto del Nevada.

Questi esseri umanoidi sarebbero di corporatura alta e magra, con un’altezza che andrebbe  oltre il metro e ottanta, la loro vita potrebbe durare fino a 800 degli anni terrestri, sarebbero originari di una stella, che dista circa 5,5 milioni di anni luce dalla Terra e vivrebbero in una base nel sottosuolo.
Hall sostiene inoltre di aver lavorato anche con i famosi “grigi” e ”nordici“ e dice che ci sarebbero molte razze sulla Terra tra cui una definita i “norvegesi”.

Leggi anche:

276 Visite totali, 1 visite odierne

Precedente Il ritorno del Sole Nero Successivo Pulizie di Pasqua

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.