Nutellatevi! ;)

Oggi voglio addolcirvi ripercorrendo alcune tappe importanti della storia della crema spalmabile più golosa del mondo: Nutella!

http://4.bp.blogspot.com/-Zb4vUIlkOTs/U3hh7NAwAUI/AAAAAAAAESQ/0bIRRfLezNs/s1600/0030.gif

È il 1946, Pietro Ferrero, un pasticcere di Alba in Piemonte, crea il “Giandujot” (dal nome di una celebre e popolare maschera del carnevale torinese): una pasta dolce, fatta con nocciole, aggiunte al cacao e un po’di zucchero, a forma di panetto che poteva essere affettato e spalmato sul pane, una golosa soluzione alla scarsità di cacao.
La creatività vulcanica di Pietro Ferrero trasforma la pasta Giandujot nella nuova SuperCrema con nocciole delle Langhe e cacao: è così che nasce la prima “antesignana” di NUTELLA .
Prova dopo prova, Michele Ferrero segue le orme del padre e, dimostrando tutto il suo estro innovativo, crea il primo vasetto di una nuova crema alle nocciole e al cacao: ormai manca solo il nome perfetto per farla diventare la spalmabile più famosa del mondo … unendo la traduzione inglese di nocciola “nut” con il dolce suffisso “ella”, di origine latina, nacque NUTELLA!

 Nutella ist schön… et très belle.

Nel 1965 NUTELLA raggiunge Germania e Francia.
Tedeschi e francesi si innamorano subito dell’ inimitabile crema spalmabile venduta in vasettidall’inconfondibile design.

Successo senza confini.

Dopo aver conquistato il Vecchio Continente, nel 1977 NUTELLA raggiunge anche l’Australia e apre uno stabilimento vicino a Sidney.
La sua cremosa bontà si apre così al mercato del Far East e ormai è pronta per conquistare tutto il mondo.

Una golosità da grande schermo.

Nel 1983 esce al cinema il film “Bianca”, che rappresenta Nanni Moretti (il regista che ha vinto la Palma d’Oro a Cannes nel 2001) mentre si spalma una fetta di pane con NUTELLA presa da un vaso gigante.

Nutella forever.

Mentre nel sondaggio su un celebre settimanale italiano viene votata NUTELLA tra le cinque cose per le quali vale la pena vivere, è ormai esplosa tra i ragazzi di tutto il mondo la moda del “Nutella Party”: pane e NUTELLA come momento di condivisione con gli amici, è il 1992.

 La colazione degli sportivi.

Latte fresco, frutta di stagione, pane e NUTELLA è la colazione degli sportivi.
Dal 1998, per tre anni, NUTELLA sponsorizza le finali di Champion’s League per poi diventare il fornitore ufficiale della nazionale di calcio italiana.

 Un mito italiano  

 In occasione del quarantesimo compleanno di NUTELLA nell’ anno 2004, esce in italia il saggio “Nutella un mito italiano” del giornalista Gigi Padovani.
La crema al cioccolato di Michele Ferrero è ormai definitivamente consacrata a mito nazionale.

 Una passione da condividere.

Arriva l’era dei social network e la rete diventa il luogo di conversazione dove condividere interessi e passioni.
Su Facebook NUTELLA Italia conta 4,5 milioni di fan!

Evviva Nutella

Leggi anche:

 1,062 total views,  1 views today

Precedente In Zona Cesarini Successivo Luna blu

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.