Le Arachidi

L’arachide è una leguminosa ipogea che trova le sue condizioni ottimali nelle regioni calde.
La pianta appartenente alla famiglia delle Fabacee, è originaria del Sudamerica e ha un andamento sia eretto che strisciante ed i suoi fiori, dopo l’impollinazione, si abbassano a penetrare nel terreno per qualche centimetro; qui poi si svilupperà il baccello che maturerà sotto terra.
Da qui deriva il nome “pianta ipogea”.

 


È coltivata soprattutto per l’olio che si estrae dai suoi semi i quali vengono anche consumati dopo essere stati tostati

 

 

e i suoi frutti sono chiamati anche spagnolette, noccioline americane, bagigi e ceiini.
Le arachidi sono una bella fonte di proteine, lisina, polifenoli, zinco, manganese, selenio, rame e vitamina B3.
Possiedono una grande virtù energetica e sono consigliate sia agli atleti che ai ragazzi in fase di crescita.
Sono un vero toccasana in caso di stress e affaticamento fisico, e migliorano la salute cardiovascolare.
Contengono anche acidi grassi insaturi, fibre e antiossidanti, tutti nutrienti benefici per la salute, a patto di non abusarne troppo, poiché sono comunque molto caloriche.

Leggi anche: Burro di arachidi fatto in casa!

 

Ricordate!

Le arachidi che noi usiamo come snack tendono ad assorbire gli odori con molta facilità, quindi conservatele sempre in un recipiente ben chiuso e in luogo molto fresco.

 

Leggi anche:

711 Visite totali, 1 visite odierne

Precedente I semi di Chia Successivo Buon Compleanno Terra!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.