La Giornata Mondiale del Sorriso

Ridere fa bene al corpo, alla mente e allo spirito.
Per celebrare i benefici del sorriso oggi ricorre il World Smile Day : La Giornata Mondiale del Sorriso.
La giornata si celebra ogni anno dal 1999 il primo venerdì di ottobre e l’iniziativa fu dell’artista statunitense Harvey Ball, colui che nel 1963 creò il celebre e inconfondibile design dello smile giallo famoso in tutto il mondo.

 

I Benefici

Il sorriso si sa,migliora la qualità della vita e la produttività sul lavoro, innescando così sane relazioni sociali e sembra che aiuti udite udite, perfino a dimagrire! Eh già!
Pare infatti che una risata intensa riesca a bruciare fino a 120 calorie orarie! Questo accade perché ridendo intensamente si muove un notevole numero di muscoli ed il loro sforzo porta quindi a bruciare molte calorie.
La quantità di calorie bruciate in un’ora di divertimento intenso, porta allo stesso risultato ottenuto dopo mezz’ora di sollevamento pesi!
Risultato notevole!
Inoltre, secondo studi riportati dal Los Angeles Times condotti dallo scienziato Lee Berk, ridere sviluppa la frequenza “gamma” nel cervello, che produce onde in grado di sincronizzare in maniera concreta l’attività neuronale e sostenere la memoria.
Sono tante le aree del nostro cervello che vengono coinvolte quando sorridiamo. Innanzitutto l’ipotalamo laterale, che è la sede in cui non solo nasce l’eccitazione, ma anche la riduzione della sensibilità al dolore, la regolazione della pressione sanguigna e le funzioni digestive. Poi c’è il cervelletto, “dedicato” al linguaggio e alla percezione visiva. Infine l’opercolo parietale, responsabile di parte dei processi legati ai sensi, come il tatto e la percezione della temperatura.
Naturalmente è coinvolta anche l’amigdala, interessata nel processo di memorizzazione, nel prendere decisioni e nelle reazioni emotive.
Sorridere spesso riduce nel tempo la pressione sanguigna e i livelli di cortisolo, che è l’ormone dello stress.
Questo aiuta a tenere lontane le malattie cardiovascolari e rende più tonica ed elastica anche la pelle, aiutando a prevenire rughe e smagliature.
Anche la vita di coppia giova della voglia di sorridere insieme.
Insomma Il sorriso è un vero e proprio elisir di lunga vita!

 

Just Smile!

Nella storia il primo a capire l’importanza di sorridere fu Ippocrate, il padre della medicina, che nei suoi trattati affermò che “Da un sorriso nasce sempre un altro sorriso”. Anche Susumo Tonegawa, Premio Nobel per la Medicina nel 1987, affermò “Chi è triste e depresso non riesce a tener lontane le malattie”.
Buona Giornata Mondiale del Sorriso e non dimenticate di sorridere 😉😀😀😀😁😂🤣❤❤❤

 

Leggi anche:

412 Visite totali, 1 visite odierne

Precedente Fondazione di WikiLeaks Successivo Dormire poco rende fragili

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.