È arrivato l’Autunno

Si apre oggi, in via “ufficiale”, con l’Equinozio (dal latino “equi-nox” :”notte uguale” al giorno) d’Autunno il primo giorno autunnale.

 

http://i.imgur.com/01cag2y.gif

 

Per molte culture antiche l’Equinozio d’Autunno assumeva un significato simbolico  importante (poichè come già detto luce e tenebre in questo giorno sono in perfetto equilibrio) ed era perciò giorno di celebrazioni.
Nella tradizione iniziatica questo avvenimento rappresenta un momento di passaggio,durante il quale il “muro” che separa il visibile dal mondo dell’invisibile arriva quasi a crollare del tutto.

 

http://digiphotostatic.libero.it/butterfly.71/med/2a35e3c894_3520092_med.jpg

I celti lo chiamavano Samhain, o Mabon =”giovane uomo” o “figlio divino” era il giovane dio della vegetazione e del raccolto,i romani lo chiamavano Maponus il figlio di Madron, la dea madre.
Secondo la leggenda tre notti dopo la sua nascita venne rapito così come Persefone  in onore della quale in Grecia si celebravano i grandi misteri eleusini.
L’Equnozio d’ Autunno rappresentava quindi il momento di massimo sacrificio in cu il dio/dea dopo le giorie della Primavera e dell’Estate venivano risucchiati nel buio ventre del mondo degli inferi.
Durante la Rivoluzione Francese questo giorno divenne il primo dell’anno e in Giappone ancora oggi è una festa dedicata agli avi e alla famiglia.

Leggi anche:

 1,428 total views,  1 views today

Precedente Tienimi per mano al tramonto Successivo Un antico sapere (#UnPoDiMe)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.