Come si fa il vino

Come si fa il vino

Viviamo, spesso senza rendercene conto, in un paese davvero speciale; la sua posizione come latitudine e in particolar modo nel Mediterraneo ne fa (o dovremmo forse dire: ne ha fatto, visto la tropicalizzazione in atto, i cui esiti sono ancora lungi dall’essere chiari e prevedibili) un territorio a clima particolarmente… Continua a leggere
Agosto

Agosto

L’antico calendario di Romolo, suddiviso in 10 mesi, lo annoverava come sesto mese e per questo era chiamato Sextilis. Nell’anno 8 a.C. il Senato romano decise di dedicarlo all’imperatore Augusto, che in questo mese aveva raccolto i suoi maggiori trionfi militari, tra cui la conquista d’Egitto. Agosto è l’8° mese… Continua a leggere
La storia della vite e del vino

La storia della vite e del vino

Quella della vite e del vino è, anzitutto, la storia di una migrazione: dal Caucaso, dall’Asia Minore e dalla Mesopotamia, culle dei vigneti, prevalentemente lungo tre direttrici principali (una più settentrionale, attraverso l’Europa centro-occidentale, una più bassa, pedemontana, pressoché parallela alla linea delle nostre Alpi, e la terza via mare,… Continua a leggere
Luna blu

Luna blu

Questa notte è la seconda notte (del mese) di Luna piena: la notte di “Luna blu”. Non vi fate ingannare: è un termine che non ha nulla a che fare con la colorazione del nostro satellite (che continuerà a brillare del suo solito colore argentato), ma indica invece la rarità di… Continua a leggere
Nutellatevi! ;)

Nutellatevi! ;)

Oggi voglio addolcirvi ripercorrendo alcune tappe importanti della storia della crema spalmabile più golosa del mondo: Nutella! È il 1946, Pietro Ferrero, un pasticcere di Alba in Piemonte, crea il “Giandujot” (dal nome di una celebre e popolare maschera del carnevale torinese): una pasta dolce, fatta con nocciole, aggiunte al… Continua a leggere
Julius

Julius

Luglio le vacanze, il sole, il caldo, il mare… L’abbraccio dei raggi del sole alla terra, ai campi di grano dorati cosparsi di macchie del rosso papavero… La tenera carezza all’uomo, quando gli tocca e scalda la pelle e, poi la bella sensazione del venticello che porta ristoro. La quiete… Continua a leggere