Arriva l’eclissi totale della “Super Luna del lupo”!

Siete pronti per l’eclissi totale di Luna?
Si?!
Beh ma…Questa non sarà una “semplice” eclissi di Luna poichè la Luna piena del 21 Gennaio è anche una “Super Luna”!
Si è la Luna del lupo!

Di sicuro vi starete facendo un sacco di domande veroooooo?

 


Ok ok state tranquilli
Andiamo per ordine:

Cos’è un plenilunio?

È la fase della Luna durante la quale l’emisfero lunare illuminato dal Sole è interamente visibile dalla Terra quindi lo è anche, l’aspetto relativo assunto dalla Luna (Luna piena)

Ti potrebbe interessare: Sarà vero?

 

 

Cos’è un’eclissi totale di Luna?

Il fenomeno si osserva quando il Sole, la Terra e la Luna sono allineati e quindi la Terra, nascondendo la luce del Sole alla Luna,proietta su di essa un cono di penombra e un cono d’ombra, che sono coassiali.
Il fenomeno avviene sempre in concomitanza del plenilunio poiché questo evento si verifica proprio in occasione dell’allineamento dei tre corpi celesti coinvolti; un’eclissi lunare non avviene ogni mese (infatti se ne contano 3/5 ogni anno) perché per verificarsi, totalmente o parzialmente, l’allineamento deve essere praticamente perfetto. I piani orbitali della Luna e della Terra non coincidono e si incontrano in punti chiamati nodi: in base alla vicinanza della Luna a questi nodi si avrà un’eclissi parziale, totale o l’assenza di eclissi, con una semplice Luna Piena.

 

Cos’è una SuperLuna?

Dato che il plenilunio si verifica quasi in corrispondenza del perigeo, la minima distanza Luna-Terra, il satellite avrà dimensione apparente e luminosità superiore alla norma.

 

 

 

Ma perché si chiama Luna del Lupo?

Furono le tribù indigene del Nord America ad assegnarle questo nome a causa dei lupi, che ululavano mentre erano alla ricerca di cibo alla metà dell’inverno.
Essa viene anche chiamata Luna di sangue poichè nella fase di eclissi totale (quando la Luna si trova interamente all’interno del cono d’ombra) il disco lunare ha una luminosità molto più bassa e la luce riflessa acquisisce una colorazione bruno-rossastra, che dipende dalla colorazione che la luce solare assume attraversando gli strati al bordo esterno dell’atmosfera terrestre.

 

 

Perfetto! Ora siete dei veri esperti!!!

 

Purtroppo il fenomeno non sarà visibile in tutte le sue fasi, poiché la Luna tramonta prima della fine dell’eclissi parziale, ma, condizioni meteorologiche permettendo, tutta la fase di eclisse totale sarà ben visibile presto al mattino e durerà un’ora e 2 minuti.

 

Le eclissi di Luna possono essere ammirate a occhio nudo in totale sicurezza, a differenza di quelle di Sole. Con un binocolo o un piccolo telescopio sarà possibile apprezzare più dettagli sulla superficie lunare, ma non sono strumenti necessari per gustarsi lo spettacolo.

 

Allora alzate gli occhi al cielo e godetevi lo spettacolo senza preoccuparvi di nulla…a parte qualche lupo mannaro sarete al sicuro!
Scherzo (forse)

 


Leggi anche:

516 Visite totali, 1 visite odierne

Precedente Arriva il collirio che non cola! Successivo #GiornatadellaMemoria: Il dovere della memoria

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.