4 Novembre

Si celebra oggi la Giornata dell’Unità nazionale e delle Forze Armate, festività istituita nel 1919 in ricordo del 4 novembre 1918 quando per l’Italia terminò con successo la Prima guerra mondiale.
Dopo aver avuto ampio spazio nell’età dell’Italia liberale, durante il fascismo la ricorrenza acquistò una particolare rilevanza.
Alla fine della Seconda guerra mondiale, il 4 Novembre continuò ad essere festeggiato, soprattutto con lo scopo di far risaltare quell’unità nazionale che la fase finale del conflitto aveva in un certo modo incrinato.
Negli anni Settanta la festa fu osteggiata da molti movimenti pacifisti, mentre oggi riveste un valore diverso: nel giorno della ricorrenza si vuole rendere onore a tutti i militari schierati quotidianamente a difesa delle nostre frontiere, impegnati in operazioni di pace o che lavorano per garantire la convivenza civile sulle strade del nostro paese.

 

 

Le Celebrazioni

Fino al 1976, il 4 novembre è stato un giorno festivo a tutti gli effetti.
Poi, in virtù di una razionalizzazione della spesa e nel tentativo di innalzare le giornate dedicate alla produzione industriale, la festa fu “declassata”.
Ultimamente, anche se con meno sfarzo rispetto agli anni passati, la festa vede parecchie celebrazioni.
Sono molti i sindaci dei paesi di tutta Italia che in questo giorno organizzano eventi religiosi nelle chiese dei paesi da loro amministrati: di solito, al termine della celebrazione eucaristica, essi si recano sotto il monumento ai caduti per depositare una corona d’alloro.
Da qualche anno a questa parte, nella giornata del 4 novembre si organizzano anche visite presso le caserme militari.

 

http://www.comune.cinisello-balsamo.mi.it/pietre/IMG/jpg/600_tomba_mi.jpg

 

Nel Mondo

Anche nelle altre parti del mondo la vicinanza alle forze armate è festeggiata.
In Usa ad esempio la festa coincide con la festività del 4 luglio, durante la quale si organizzano parate militari alla presenza del presidente.

 

http://photos.state.gov/libraries/unitedkingdom/164203/logo/sample_of_the_official_usg_color_flag_350x250.jpg
Anche nei maggiori paesi europei (Inghilterra, Francia, Russia, Germania) le forze armate vengono celebrate tramite l’organizzazione di sfilate che vedono la partecipazione dei corpi militari nazionali.


Leggi anche:

1,297 Visite totali, 1 visite odierne

Precedente #Accaddeoggi: Un brevetto molto utile... Successivo Và... dove lui ti porta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.