Crea sito

CALZONI AL FORNO CON SPINACI E MOZZARELLA

Calzoni al forno con spinaci e mozzarella.

Nel mio blog ho già preparato i calzoni con prosciutto e mozzarella e con salame e formaggio. Mi avete chiesto diverse volte se si potessero fare in altri mondi quindi oggi ho deciso di prepararli con spinaci e mozzarella, quindi versione vegetariana.
Si possono preparare sia al forno che fritti, oggi vi propongo la versione al forno. La ricetta è semplice, ci vuole solo tempo e pazienza, per la lievitazione (ma quella è regola che vale un po’ per tutti i lievitati) ma il risultato sara’ talmente eccellente che ne varrà la pena.

Calzoni al forno con spinaci e mozzarella

Con queste dosi verranno circa 8 calzoni, quindi se ne servono maggiori quantità basterà raddoppiare tutti gli ingredienti.

  • 500 gr farina 00 ( oppure 300 gr  Farina 00 e  200 gr manitoba come ho fatto io oggi)
  • 50 gr di strutto
  • 50 gr zucchero semolato
  • 1 cubetto ( circa 25 gr ) di lievito fresco. Io ho utlizzato quello preso direttamente dal fornaio ma si può trovare anche al supermercato nel banco frigo. In alternativa va anche bene una bustina di lievito di birra secco.
  • 10 gr. di sale
  • 250 ml. di acqua
  • 450 gr di spianci (ho utilizzato quelli surgelati)
  • 400 gr di mozzarella (ho utilizzato il panetto che non rilascia acqua, se comprate la mozzarella a bocconcini, vi raccomando di strizzarla bene in modo che perda tutta l’acqua)

 

Per guarnire

  • 1 tuorlo
  • 4 cucchiai di latte in alternativa va bene anche burro fuso da spennelare sopra ogni calzone
  • semi di sesamo q.b.

Versate in una planetaria, o in una ciotola, la farina 00, la manitoba lo strutto ed amalgamate per bene gli ingredienti.

Versate lo zucchero e continuate a lavorare l’ impasto. Aggiungete il lievito di birra sbriciolato e i 250 ml di acqua. ( se utilizzate il lievito in bustina scioglietelo prima nell’ acqua) il sale e continuate ad impastare.

Quando la pasta sarà ben compatta capirete che è pronta( se avete utilizzato la planetaria capirete che è pronta quando la pasta si sarà staccata dalle pareti).
Ci vogliono circa 5 minuti con la planetaria e 10 minuti se non avete utilizzato la planetaria ma l’avete impastata con le mani.

Adesso ponete la pasta su un ripiano, con un po’ di farina e continuate a lavorarla un po’. Impastate ancora e ripiegatela su se stessa un paio di volte finchè l’impasto non diventi ben liscio.

Ricavate adesso una palla e fatela lievitare coperta da un canovaccio oppure ponetela dentro il forno spento con luce accesa per due ore aspettando che lieviti.

Nel frattempo cuocete gli spianci, aggiungete un pizzico di sale, e non appena saranno cotti metteteli a scolare dentro uno scolapasta.

Con l’aiuto di una forchetta, premete anche diverse volte, affinchè gli spinaci perdano completamente l’acqua per evitare che questa possa bagnare durante la cottura i calzoni.

Trascorse le due ore prendete l’ impasto, che sara’ raddoppiato di volume e ricavate delle palline di circa 100 – 110 grammi ciascuna. (Per i mignon invece dovete fare le palline da 50 gr).

Ponete la palline ottenute sulla leccarda ricoperta da carta da forno e mettetele nel forno spento con luce accesa per la seconda lievitazione che durera’ un’ ora circa o finchè non le vedrete ben lievitate.

Nel frattempo tagliate la mozzarella a fette e tenetela da parte.

Prendete le palline che avete messo nel forno, noterete che sono raddoppiate di volume, precedentemente, allargatele con le mani, mettete al centro un po’ di spinaci e la mozzarella. Chiudete il fagottino unendo i lembi e sigillate il tutto per bene.

 

 

 

 

Accendete il forno e non appena sara’ ben caldo mettete la leccarda con i calzoni e cuocete per circa 20 minuti a 180° in forno elettrico statico.

Non appena li vedrete ben dorati tirateli fuori e servite i Calzoni al forno con spinaci e mozzarella.

 

Torna alla Home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.