Vellutata di barbabietole e funghi

Vellutata di barbabietole e funghi

Ho assaggiato una vellutata a base di barbabietole nell’agriturismo di un’amica nell’astigiano. Ho provato a rifarla senza seguire la ricetta precisa ma mettendo insieme gli ingredienti che mi ricordavo. Il risultato non è identico, anche perchè non ho usato il cumino (non mi piace!) , ma molto simile! E’ un modo diverso di cucinare le barbabietole, una verdura davvero ricca di proprietà benefiche. Contengono infatti molti sali minerali (sodio, calcio, potassio, ferro e fosforo) e vitamine (A,C e vitamine del gruppo B). E’ anche ricca di antiossidanti e di flavonoidi, utili per proteggere l’organismo dall’azione dei radicali liberi.

Se volete servite questa vellutata con un cucchiaio di panna acida per contrastare il sapore dolciastro che la caratterizza.

Attezzatura: Cocotte o Casseruolino Crafond, frullatore a immersione.

Vellutata di barbabietole e funghi
 
Attezzatura: Cocotte o Casseruolino Crafond, frullatore a immersione.
Autore:
Ingredienti
  • Per 4 persone:
  • 2 barbabietole medie cotte a vapore
  • 30 gr funghi secchi
  • 1 gamba sedano
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 patata piccola
  • 1 lt circa di brodo vegetale
  • sale, pepe
  • olio Evo
  • panna acida per servire
Preparazione
  1. Pulire le verdure e tagliarle a pezzi grossolani.
  2. Tagliare anche le barbabietole cotte al vapore (si possono usare anche quelle già pronte che si trovano confezionate sottovuoto).
  3. Rosolare tutte le verdure nella Cocotte Crafond con un cucchaio di olio extra vergine di oliva.
  4. Dopo ⅔ minuti aggiungere i funghi secchi precedentemente ammollati in acqua.
  5. Aggiungere il brodo, o acqua calda e dado, coprire con il coperchio e cuocere a fiamma minima per circa 30 minuti.
  6. Quando le verdure sono ben cotte, passarle con il frullatore ad immersione.
  7. Aggiungere brodo se la vellutata risultasse troppo spessa.
  8. Servire calda accompagnata con un cucchiaio di panna acida.

IMG_1530
Cucinata nella Cocotte CRAFOND d. 20 cm

 

[line]

 

Seguici su Facebook e aggiungici ai preferiti per essere aggiornato sulle nostre ricette!

Se vuoi commenta la nostra ricetta qui sotto nell’apposito spazio.

[line]

Print Friendly, PDF & Email