Crea sito

POLPETTE CON MORTADELLA AMC

20151205_203345
Buon inizio settimana a tutti, riesco a scrivere qualcosa, è stata una settimana pesante, tra influenze e lavoro!!
Questo secondo è a dir poco fantastico, avevo già postato le polpette, ma questa volta le ho fatte con la mortadella. Per le polpette tradizionali qui:

VEDIAMO COSA OCCORRE:

300 gr di macinato magro
100 gr. di mortadella tagliata a dadini

1 uovo
50 gr di parmigiano grattugiato
pane grattugiato qb
sale e pepe qb.
per il sugo:
passata di pomodoro
una cipolla piccola
uno spicchio di aglio
1 carota
basilico e prezzemolo
peperoncino
sale.

COME SI PREPARANO:

In una terrina mettere la carne macinata, la mortadella tagliata a dadini

2015-12-05 18.33.48
il parmigiano, l’uovo e il pan grattato,sale e pepe.
2015-12-05 18.36.17
Amalgamare bene, fino ad ottenere un composto omogeneo, se risulta “morbido”, aggiungere più pane.
Formare con il composto delle polpette e farle riposare in frigo per almeno 30 minuti.
20151205_190204
Fare il trito degli odori, aglio, carota e cipolla. Passato il tempo del riposo delle polpette, mettere in una unità di diam 20 alta, il trito degli odori, unire la passata di pomodoro, il peperoncino e il basilico tritato e il prezzemolo. Salare a piacere. Infine unire le polpette, si possono anche sovrapporre.
20151205_194133
Chiudere l’Unità con secuquick, metterla su Navigenio e accenderlo sulla lettera “A” di automatico.
Impostare audiotherm 10 minuti su “soft”, quando suona spegnere, aspettare che si apra il coperchio e buon Appetito.!! Se non si ha Navigenio, a fiamma alta fino a soft, poi al minimo per 10 minuti.20151205_20255420151205_20333920151205_203345

Pubblicato da l'appetito vien mangiando

sono una mamma che adora cucinare per la sua famiglia, amo tutto ciò che rispecchia la filosofia positiva. Adoro l'estate, il mare e la mia verdissima Umbria!

7 Risposte a “POLPETTE CON MORTADELLA AMC”

  1. Ciao cara, anch’io in questi giorni sono sempre di corsa quindi i secondi facili e gustosi come queste polpette sono ideali. Mai provate con la mortadella…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.