Crea sito
Vongole in guazzetto
Antipasti e stuzzichini

Vongole in guazzetto

Vongole in guazzettoVongole in guazzetto

Cari lettori, oggi vi propongo le mie “Vongole in guazzetto”, un antipasto caldo che personalmente adoro.. La preparazione della ricetta richiede pochi ed accurati passaggi, se seguirete i miei suggerimenti assaporerete un piatto veramente delizioso.. Che ne dite, volete provare anche voi? Allora vi consiglio di leggere la ricetta.. 😀

Vongole in guazzetto

Ingredienti:

  • 2 kg. di vongole
  • 300 ml. di brodo vegetale preparato con: sedano, cipolla bianca e carota
  • 350 ml. di acqua delle vongole
  • 1 spicchio d’aglio
  • abbondante prezzemolo
  • sale q.b
  • olio q.b
  • a piacere 1 peperoncino

Preparazione.

Per prima cosa mettete a bagno le vongole per 2/3 ore in acqua fredda. Dopodiché sciacquatele  accuratamente sotto acqua corrente.
Intanto preparate il brodo vegetale: spuntate la carota, pelatela e lavatela, dividetela in 3 parti, pelate anche la cipolla, lavatela e tagliatela a metà, pulite la gamba di sedano, lavatela e tagliatela in 3 parti, versate abbondante acqua in una pentola e mettete le verdure, fate andare il vostro brodo a fiamma dolce per 90 minuti. Quando sarà pronto, togliete le verdure, filtrate il brodo utilizzando un colino e pesate il quantitativo che vi servirà per la ricetta.collageIn un’ampia pentola senza aggiungere nulla fate aprire le vongole, io questa operazione la faccio in due volte, quindi ne metto metà.. Coprite la pentola con un coperchio, in questo modo si apriranno più velocemente. Comunque sappiate che bastano pochissimi minuti..
Dopodiché le vongole mettetele in una terrina e filtrate l’acqua, io per assicurarmi che non ci siano residui di sabbia ripeto l’operazione più volte, utilizzando un colino a maglia stretta.In una padella versate l’olio, soffriggete lo spicchio d’aglio (precedentemente pelato, lavato e leggermente schiacciato) per 2-3 minuti, poi toglietelo e versate il brodo, l’acqua delle vongole e abbondante prezzemolo tritato.
Quando il tutto raggiunge il bollore mettete le vongole e se vi piace un peperoncino.
Mescolate il tutto e dopo due minuti spegnete il fuoco, salate e aggiungete un po’ olio a filo. Mescolate nuovamente ed ecco pronte le “Vongole in guazzetto”..Vongole in guazzettoSe volete potete seguire le ricette di “Menta e peperoncino” anche su Facebook..

14 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.